Dieta per accelerare il metabolismo e perdere peso

I cibi utili al proposito comprendono, tra le varie alternative, le fonti di proteine e il peperoncino

Quando si punta a perdere peso, è molto importante ottimizzare l’efficienza del metabolismo. Esistono diversi alimenti utili a tale scopo. In questo novero è possibile includere innanzitutto le fonti di proteine.

Non importa che si parli di carne, di pesce, di uova, di legumi o di latticini: le proteine hanno una peculiarità molto importante quando si parla di perdita di peso. Quale di preciso? Il fatto di richiedere al nostro corpo un dispendio energetico maggiore per digerirli.

Questa frase descrive, con parole molto semplici, il cosiddetto effetto termico del cibo (TEF), detto anche termogenesi postprandiale. La proprietà in questione è stata più volte al centro dell’attenzione scientifica.

Degno di nota a tal proposito è uno studio congiunto statunitense e austriaco, lavoro di ricerca che ha visto impegnati esperti di realtà come la Yale University School of Medicine e l’Università Medica di Innsbruck. Pubblicato nel 2014, ha visto le equipe che lo hanno condotto confermare l’aumento dell’effetto termogenico nei soggetti che seguono una dieta ad alto contenuto di proteine.

Quando si parla di alimenti che aiutano ad accelerare il metabolismo, è opportuno fare riferimento pure alle fonti di ferro, zinco e selenio. Perché è importante citarli? Per un motivo molto semplice: tutti e tre sono necessari per il buon funzionamento della ghiandola tiroidea, la cui efficienza è nodale per il metabolismo.

Per quanto riguarda gli alimenti che è il caso di portare in tavola per integrare i nutrienti sopra citati, tra le principali alternative troviamo i frutti di mare, la carne, le noci.

Non c’è che dire: sono davvero tanti gli alimenti che permettono di migliorare l’efficienza del metabolismo! Nell’elenco è doveroso includere anche il peperoncino. In questo frangente, bisogna dire grazie al suo principio attivo più famoso: la capsaicina.

I suoi benefici sono stati più volte approfonditi dalla scienza. Fra i tanti lavori che l’hanno vista protagonista, è possibile citare una revisione pubblicata nel 2012 e condotta da un team di esperti della Manchester Metropolitan University.

I professionisti succitati hanno esaminato 20 studi, considerando complessivamente i dati di 563 persone e concludendo che l’assunzione di capsaicinoidi può contribuire ad aumentare di 50 kcal circa il dispendio energetico quotidiano.

Concludiamo facendo presente che tra gli alimenti che aiutano a ottimizzare l’efficienza del metabolismo rientrano anche il caffè e il tè – soprattutto il tè verde e il tè oolong – e che prima di introdurre questi cibi nella dieta è opportuno consultare il proprio medico di fiducia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta per accelerare il metabolismo e perdere peso