Dieta mima digiuno per 3 mesi: abbassi la pressione e perdi chili

Nuovi studi confermano l'efficacia della dieta mima digiuno, da seguire per 5 giorni e per soli 3 mesi

La dieta mima digiuno aiuta ad abbassare la pressione, tenere sotto controllo la glicemia e dimagrire.

Lo svela un nuovo studio scientifico che mette in luce, ancora una volta, i benefici di questo regime alimentare basato sul digiuno. Sviluppata dallo scienziato Valer Longo, questa dieta è considerata rivoluzionaria e agisce non solo sulla perdita di peso, ma anche sulla salute di chi la segue.

Un recente studio realizzato dalla University of Southern California, ha dimostrato che bastano tre mesi di dieta mima digiuno per conseguire ottimi risultati. 5 giorni al mese in cui si segue questo regime alimentare, bastano per avere una riduzione della massa grassa addominale e una perdita di peso consistente. Non solo: i dati hanno dimostrato che la dieta mima digiuno porta anche un abbassamento della pressione arteriosa e della glicemia a digiuno, aiuta a tenere sotto controllo i trigliceridi, la proteina C reattiva, che causa infiammazioni, e il fattore insulino-simile, che è responsabile dell’invecchiamento cellulare.

“I dati ottenuti su biomarker e fattori di rischio associati a invecchiamento, cancro, diabete e malattie cardiovascolari, unitamente all’elevata compliance alla dieta e alla sua sicurezza di utilizzo – hanno spiegato i ricercatori – indicano che la Dieta Mima Digiuno possa rappresentare una strategia alimentare ad alto potenziale di efficacia nella promozione della salute umana”.

Bastano dunque 5 giorni di dieta mima digiuno al mese per ritornare in forma e migliorare la propria salute. Come funziona? Si tratta di un regime alimentare con pochissime calorie, un basso contenuto di proteine e zuccheri semplici. Si consumano soprattutto alimenti a base vegetale, senza lattosio o glutine, come zuppe, tisane, snack, barrette, minestre, integratori o tè.

Lo scopo di questi cibi è “ingannare” l’organismo, che si comporta come se si trovasse in una situazione di digiuno, attivando particolari meccanismi. Questo comporta una perdita di peso, ma anche una rigenerazione e protezione dell’organismo. Quanto si dimagrisce, mediamente in 3 mesi si possono perdere sino a 2 kg e mezzo, con una diminuzione considerevole della circonferenza addominale.

Prima di intraprendere la dieta, è bene consultare il proprio medico.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta mima digiuno per 3 mesi: abbassi la pressione e perdi chili