Dieta mediterranea di Creta: perdi peso e allunghi la vita

Frutto degli studi sull'ottimo stato di salute degli abitanti dell'isola greca, questa dieta predilige il consumo di frutta, verdura, cereali integrali, carni bianche e latticini

La dieta mediterranea di Creta è un regime alimentare che permette di perdere peso e di migliorare le prospettive di longevità.

Le sue radici risalgono al 1948, anno in cui la Fondazione Rockfeller ha realizzato uno studio sanitario sugli abitanti dell’isola di Creta. I risultati hanno portato alla luce un quadro a dir poco ottimo per quanto riguarda la salute della popolazione, dovuto in particolare alla dieta sana. Il regime in questione è considerato da molti la versione originale della dieta mediterranea, patrimonio UNESCO e punto di riferimento – come ricordato sia dalla Fondazione Veronesi sia dalla Fondazione Dieta Mediterranea – quando si parla di alimentazione salutare e in grado di prevenire demenza senile e malattie tumorali.

Entrando nello specifico della dieta mediterranea cretese, si ricorda che si tratta di uno schema che mette in primo piano il consumo di frutta, verdura e cereali. Inoltre, considera fondamentale la sostituzione del burro con l’olio extra vergine di oliva, così come la riduzione dell’apporto di carni rosse e di latticini. Se proprio non si riesce a fare a meno di questi ultimi alimenti, il consiglio è quello di sostituire i prodotti a base di latte vaccino con quelli preparati con latte di pecora o di capra.

Non eccessivamente restrittiva e facile da seguire, la dieta mediterranea di Creta può prevedere una colazione a base di pane integrale con su spalmato un cucchiaino di miele, uno yogurt magro, una mela, un paio di noci, il tutto accompagnato con una tazza di caffè o di tè senza zucchero o dolcificanti. A pranzo si può invece portare in tavola un‘insalata di pomodori condita con della feta e accompagnata con un frutto fresco.

Per quanto riguarda la cena, va benissimo un’insalata con noci e sardine, uno yogurt magro o greco e un po’ di composta di frutta senza zucchero aggiunto. Perché queste scelte alimentari siano davvero efficaci è importante prediligere la cottura al vapore e quella al forno, che non intaccano le proprietà dei cibi.

Da seguire per non più di una settimana e previa consulenza del proprio medico curante, la dieta mediterranea di Creta consente anche l’assunzione di uova più volte alla settimana e lascia spazio pure al consumo di pesce.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta mediterranea di Creta: perdi peso e allunghi la vita