Dieta Mayo, dimagrisci 7 chili in 2 settimane. Ma attenzione agli scompensi

La dieta Mayo consente di perdere molti kg in breve tempo, eliminando i farinacei e mangiando soprattutto uova

La dieta Mayo è un regime alimentare molto particolare che consente di perdere ben 7 chili in 2 settimane.

Questa dieta ha fatto molto discutere, soprattutto perché non solo è monotona, ma prevede anche un apporto energetico eccessivamente ridotto per l’organismo che, con l’andare del tempo, può provocare degli scompensi. Il numero di alimenti concessi è decisamente limitato, si prediligono soprattutto le uova che, secondo i creatori della dieta, favorirebbero il senso di sazietà, mentre l’apporto calorico giornaliero è pari a circa mille calorie.

La dieta Mayo dura due settimane con 12 giorni in cui si devono seguire dei menù prestabiliti e due giorni di riposo, in cui si può mangiare liberamente, proprio come accade nella discussa dieta Dukan. Come già anticipato questo regime alimentare ruota soprattutto intorno alle uova, che vanno consumate in grande quantità (sino a 6 al giorno). Sono concessi anche pesce e carne, ma solamente se cotti alla griglia oppure bolliti per eliminare il grasso.

Il consumo di frutta e verdura è fortemente limitato. Gli unici ortaggi consentiti sono i cetrioli, i pomodori, il sedano, le zucchine, gli spinaci e la lattuga, mentre tutta la frutta deve essere eliminata, tranne il pompelmo, considerato ricco di proprietà dimagranti. La dieta Mayo prevede anche l’abolizione dei carboidrati (pane, pasta e riso) e gli alcolici. Sono invece concessi tè, caffè e acqua.

Nonostante la dieta Mayo garantisca ottimi risultati in breve tempo è stata duramente criticata da nutrizionisti e dietologi. Secondo gli esperti infatti può causare gravi scompensi all’organismo, influenzando in modo negativo il sistema metabolico e spingendo il corpo ad intaccare non solo le riserve di grasso, ma anche i muscoli e le ossa. Bandire dalla tavola frutta e verdura inoltre causa una carenza di vitamine e minerali fondamentali per il benessere, mentre un consumo eccessivo di uova potrebbe portare ad un aumento del colesterolo.

Infine non dobbiamo dimenticare come un regime alimentare così restrittivo provochi nella maggior parte dei casi l’odiato effetto yo-yo, portando le persone che lo seguono a dimagrire drasticamente, ingrassando in breve tempo non appena iniziano a mangiare normalmente.

Dieta Mayo, dimagrisci 7 chili in 2 settimane. Ma attenzione agli ...