La dieta di Jill Cooper per la pancia piatta

La celebre fitness coach statunitense fornisce alcuni consigli, alimentari e non solo, per chi vuole sfoggiare una pancia piatta

La dieta di Jill Cooper per la pancia piatta comprende una serie di regole alimentari e di consigli contro lo stress.

La celebre fitness coach e volto televisivo statunitense, che ha molto successo anche in Italia (oggi vive a Roma con il secondo marito Alessandro Carbone), ricorda innanzitutto che per sfoggiare un addome piatto è opportuno eliminare dalla propria dieta bevande alcoliche, insaccati, carne e zucchero.

Rammenta l’importanza dell’allenamento – non potrebbe essere altrimenti, dato che la sua figura è legata a filo doppio al fitness e che i video dei suoi work out sono super seguiti – facendo però presente che anche il controllo dello stress ha un ruolo importante.

Questa condizione psicofisica comporta infatti il rilascio di ormone cortisolo, la cui presenza favorisce l’accumulo di depositi adiposi a livello addominale.

Un’altra linea guida della dieta di Jill Cooper per la pancia piatta riguarda il fatto di non dormire con device elettronici vicino al letto.

Siamo costantemente connessi allo smartphone e sempre attenti alle notifiche social: spegnere tutto ogni tanto non può che comportare effetti positivi per i livelli di stress.

Per quanto riguarda l’aspetto inerente l’alimentazione, si ricorda l’importanza di apparecchiare la tavola e di consumare i pasti da seduti, in quanto farlo in piedi causa un eccessivo stress per il corpo.

Sempre rimanendo nell’ambito alimentare, Jill Cooper consiglia di trovare un’alternativa all’aperitivo, occasione in cui si assume spesso un’eccessiva quantità di calorie non sempre da nutrienti sani.

Questo appuntamento si può sostituire con una corsa assieme agli amici, ma anche con un massaggio di coppia o con un invito a casa per tutta la compagnia.

Molto utile per chi vuole una pancia piatta è anche l’assunzione di caffè verde, ossia il caffè normale non sottoposto a processi di tostatura ed eccellente alleato quando si tratta di tenere sotto controllo l’assorbimento dei carboidrati.

Tra gli altri integratori consigliati dalla fitness coach statunitense troviamo anche la Garcinia Cambogia, pianta nota per la sua efficacia brucia grassi, e il Ganoderma, valido aiuto per quanto riguarda l’abbassamento dei livelli di ormone dello stress e ai fini del miglioramento della qualità del sonno.

Prima di cominciare ad assumerli, è essenziale consultare il proprio medico curante ed escludere la presenza di controindicazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La dieta di Jill Cooper per la pancia piatta