Dieta per il fegato: elimini le scorie e bruci i grassi

Con la dieta del fegato depurate questo organo così importante, perdete peso e tornate in forma in breve tempo

La dieta del fegato consente di prendersi cura di questo organo così importante, eliminando le scorie e bruciando i grassi.

Il fegato svolge numerose funzioni essenziali per il benessere del nostro organismo, per questo è fondamentale prendercene cura a partire dall’alimentazione. Spesso infatti dei pasti troppo pesanti, cibi grassi e uno stile di vita poco sano impediscono il buon funzionamento di questo organo.

Cosa accade quando il fegato è affaticato? Prima di tutto ci sentiamo stanchi, abbiamo spesso mal di testa, digeriamo male e ci sentiamo gonfi. Uno dei segnali maggiori è l’alito cattivo e una pesantezza diffusa che si avverte subito dopo i pasti.

Il malfunzionamento del fegato si riflette anche sulla nostra bellezza: quando abbiamo unghie fragili, pelle secca e capelli che cadono è arrivato il momento di correre ai ripari. La soluzione è la dieta fegato che ci consentirà di sentirci più leggeri, perdere peso e migliorare il benessere generale.

Prima di tutto imparate ad evitare tutti i cibi che possono essere dannosi per il fegato. Riducete (o meglio ancora eliminate) gli zuccheri semplici, come cioccolatini, caramelle e dolci, i grassi saturi, ossia formaggi e insaccati, le fritture e gli snack. Attenzione anche alle bevande alcoliche che possono interferire negativamente con la funzionalità epatica.

Largo spazio invece ai cibi che migliorano il funzionamento del fegato. Fra questi troviamo il succo di limone, da bere ogni mattina con un bicchiere d’acqua per stimolare la produzione della bile, depurare lo stomaco e favorire il transito intestinale. Largo spazio pure ad aglio e cipolle, che grazie all’alto contenuto di zolfo rendono le sostanze più solubili, e alle verdure crucifere, come broccoli, cavolfiore, cavolo e cavoletti di Bruxelles. Questi ortaggi contengono sostanze preziosissime che aiutano ad eliminare le tossine in eccesso nell’organismo.

A tavola portate pure barbabietole, carciofi e spinaci, alimenti purificanti per l’intestino e il fegato. Per quanto riguarda la frutta puntate su melone, lamponi, mirtilli, more, prugne e fragole. Infine non fatevi mai mancare le uova e il pesce ricco di Omega 3 (come salmone, sgombro, sardine, merluzzo e tonno).

La giornata inizia con un bicchiere di acqua calda e limone, seguita da uno yogurt magro e un frutto. A pranzo gustate riso integrale con broccoli al vapore, mentre a cena provate salmone alla piastra con contorno di lattuga.

Dieta per il fegato: elimini le scorie e bruci i grassi