Dieta detox del Dr. Hyman: 10 giorni per sgonfiarti e dimagrire

Basata sull'assunzione di alimenti freschi e naturali, questa dieta promette di aiutare a perdere 5 kg in poco tempo

La dieta detox del Dr. Hyman è un regime alimentare che consente, in soli 10 giorni, di sgonfiarsi e di perdere peso (si parla di un dimagrimento di circa 5 kg). Il suo ideatore è il nutrizionista britannico Mark Hyman, Direttore del Cleveland Clinic Center for Functional Medicine.

Chi segue questa dieta deve iniziare eliminando dalla propria alimentazione zucchero, dolcificanti naturali e non, glutammato, sale. Fondamentale è invece dare spazio a verdura e frutta fresca. Le linee guida del Dr Hyman raccomandano di mettere nel piatto cibi il più naturali possibile.

Nel suo best seller La dieta detox in 10 giorni, pubblicato in Italia per i tipi di Mondadori, Hyman fornisce diverse indicazioni utili in questa fase, stilando una vera e propria lista della spesa e suggerendo a chi vuole iniziare la sua dieta di scegliere, quando possibile, il mercato come punto di riferimento per l’acquisto di generi alimentari.

Proseguendo con l’elenco degli alimenti che Hyman consiglia di eliminare troviamo anche i latticini, il caffè, i cibi caratterizzati dalla presenza di glutine e l’alcol. Per quel che concerne invece i cibi di cui è raccomandata l’assunzione, oltre alla frutta e alla verdura fresca troviamo il pesce.

Lo schema consiglia di evitare il salmone affumicato e il tonno in scatola. Nessun problema pure per la carne, a patto che sia di qualità. Lo stesso vale per il latte vegetale, che deve essere privo di zuccheri aggiunti.

Dal momento che esclude tutti i cibi pronti che si trovano sugli scaffali dei punti vendita GDO, questa dieta è pensata per chi ha voglia, per 10 giorni, di passare un po’ di tempo in più in cucina e di concentrarsi bene sulla preparazione dei propri pasti.

L’ipotetico menu della dieta detox del Dottor Hyman può cominciare con una colazione caratterizzata dall’assunzione di una tisana a base di limone e zenzero. Questa bevanda va accompagnata con un frullato detox preparato utilizzando latte di mandorla o latte di cocco (per quanto riguarda gli ingredienti da inserire, le ricette del Dottor Hyman raccomandano la presenza di fragole, kiwi o altri frutti rossi). Come spuntino va benissimo il mix verdura cruda (non ci sono limiti di quantità) e 4/5 mandorle.

Cosa si mangia per pranzo? Una buona idea è quella di portare in tavola una porzione di carne o pesce, da accompagnare con verdura fresca a volontà condita con due cucchiai di olio extra vergine di oliva. In alternativa, si può scegliere come fonte di lipidi l’avocado (la dieta del Dottor Hyman consiglia l’assunzione di grassi omega 3 per via della loro carica antinfiammatoria).

Lo stesso schema – cambiando eventualmente la fonte di proteina o le verdure – va benissimo anche per la cena. Un’ulteriore alternativa è la zuppa di fagioli accompagnata da patate cotte con dado vegetale. Questa dieta andrebbe ovviamente iniziata solo dopo aver consultato il proprio medico curante.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta detox del Dr. Hyman: 10 giorni per sgonfiarti e dimagrire