Dieta del limone e peperoncino: perdi 3 chili in sette giorni

Un regime drenante e bruciagrassi, che promette d'ottenere pancia piatta e chili in meno in soli sette giorni

Per perdere peso in modo rapido, e per eliminare i liquidi in eccesso, la dieta del limone e peperoncino è un regime alimentare d’urto dalle elevate proprietà drenanti e depurative. Un regime che si rivela particolarmente efficace, nell’ambito delle diete last minute. E che può essere seguito solamente dopo aver chiesto un parere al proprio medico.

Amato da star del calibro di Heidi Klum, Beyoncé e Jennifer Aniston, la dieta del limone promette d’ottenere la pancia piatta in una settimana grazie alle proprietà di questo agrume che, ricco di vitamine (A, B e C) – oltre a rinforzare il sistema immunitario e a bilanciare il PH dell’organismo -, aiuta la digestione e favorisce la perdita di peso: la pectina di cui è ricco combatte il senso di fame e, come tutti gli alimenti alcalini, permette di dimagrire più velocemente. Inoltre, il succo di limone (se abbinato ad acqua calda), stimola l’evacuazione e aiuta ad eliminare così le tossine attraverso l’organismo. Ovviamente, intaccando la massa magra e affaticando l’organismo, non è certo una dieta che può essere seguita a lungo.

Quali sono le regole base della dieta del limone e peperoncino? Al risveglio, a metà mattina, a metà pomeriggio e prima di dormire bisogna bere una bevanda preparata con due cucchiai di succo di limone bio disciolti in acqua a temperatura ambiente, due cucchiai di sciroppo d’acero e un pizzico di peperoncino di cayenna. Una bevanda, questa, che ha proprietà drenanti e bruciagrassi. Se si seguono le indicazioni, si evitano gli alcolici e gli spuntini fuori pasto, ecco che in sette giorni si possono perdere fino a tre chili.

Bevanda a parte, la dieta del limone prevede una colazione a base di frutta fresca, yogurt e due cucchiai d’avena, spuntini a base di frutta o verdura fresca (in alternativa, 8 mandorle), 60 grammi di riso integrale con verdura oppure una zuppa di legumi con un’insalata fresca e 30 grammi di pane integrale a pranzo, 150 grammi di carne o pesce con verdura fresca a cena. Da prediligere tra la frutta sono i kiwi, le mele, le arance e le pere, tra la verdura le carote, il sedano e i finocchi. Se però si soffre di acidità di stomaco, meglio evitare tale regime.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta del limone e peperoncino: perdi 3 chili in sette giorni