Dieta con carote, rafforza il sistema immunitario e aiuta il metabolismo

Ricche d'acqua, di vitamine e di minerali preziosi, le carote sono alleate importanti della salute

Aggiungere le carote alla propria dieta rappresenta una scelta vantaggiosa in quanto, grazie a queste verdure appartenente alla famiglia delle ombrellifere, è possibile apprezzare diversi benefici. In questo novero è possibile includere il miglioramento dell’efficienza del sistema immunitario e del metabolismo.

Entrando nel vivo delle loro caratteristiche, ricordiamo che 100 grammi di carote crude apportano circa 40 calorie. Ricche di acqua e per tale motivo utili ai fini della stimolazione della diuresi, queste verdure devono l’influenza positiva sul sistema immunitario alla presenza della vitamina C (in un etto di carote ne troviamo circa 5 mg). Da non dimenticare è anche il fatto che le carote sono un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, in particolare di vitamina B1, vitamina B2 e vitamina B6. La loro influenza è molto importante e aiuta a massimizzare l’efficienza del metabolismo.

Si potrebbe andare avanti ancora tanto a elencare i motivi per cui vale la pena aggiungere le carote alla propria dieta! Tra questi è possibile includere la presenza, evidenziata anche dagli esperti del gruppo Humanitas, di un minerale prezioso come il potassio. Il suo apporto è cruciale per la salute e in particolare per la regolarità della pressione arteriosa, basilare per la prevenzione di patologie cardiovascolari.

Caratterizzate dalla presenza di folati e per questo consigliate sia alle donne in gravidanza sia a quelle che stanno cercando una gestazione, le carote, come ben si sa, sono una fonte di betacarotene, portentoso alleato della salute della pelle. Se crude e fresche, le carote sono contraddistinte anche dalla presenza di falcarinolo, un antiossidante potentissimo. Rammentiamo altresì che l’assunzione di carote – come dimostrato da lavori scientifici come questo studio del 2003 condotto da un’equipe di esperti francesi – può influire in maniera positiva sull’assorbimento del colesterolo (risultati ottenuti su un campione di ratti).

Disponibili in commercio tutto l’anno, le carote non interferiscono con gli effetti di alcun farmaco. Per togliersi i dubbi in merito, la cosa giusta da fare è chiedere consiglio al proprio medico curante. Se non sussistono controindicazioni, ci si può divertire ai fornelli preparando ricette gustose come le carote alla parmigiana, le torte e i tortini di carote e gli sformati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta con carote, rafforza il sistema immunitario e aiuta il metabolis...