Dieta di aprile: cosa mangiare per perdere 3 chili

Aprile è il mese perfetto per tornare in forma: scopriamo la frutta e la verdura di stagione da gustare per fare il pieno di benessere e perdere sino a 3 kg

Con l’arrivo della primavera è arrivato il momento di rimettersi in forma. Come? Con la dieta di aprile, che consente di perdere sino a 3 kg assaporando frutta e verdura di stagione.

Aprile è senza dubbio il mese delle fave, che arrivano sulla nostra tavola sia nella versione secca che fresca. Questo legume ha pochissime calorie (circa 88 ogni 100 grammi) e un gusto strepitoso, che lo rende l’ingrediente perfetto per numerose preparazioni. le fave sono ottime per condire la pasta, per accompagnare un secondo di carne, bollite oppure crude, con un po’ di formaggio magro.

Contengono un’alta percentuale di vitamine del gruppo B e C, ma anche fibre, ferro e tante proteine. Accanto alle fave la dieta d’aprile prevede il consumo di alcuni alimenti detox, perfetti per eliminare la ritenzione idrica e le tossine in eccesso, riattivando il metabolismo. Troviamo gli asparagi, la cicoria, gli agretti, accompagnati dal carciofo romanesco e la lattuga.

Si tratta di verdure che si possono preparare in modo molto semplice, bollite o in padella, e vanno condite semplicemente con olio extravergine d’oliva, limone, aglio o peperoncino. Contengono vitamine e sali minerali, favoriscono la diuresi, regolano le funzioni dei reni, del fegato e dell’intestino. Aprile è la stagione giusta per gustare pure i cipollotti, la rucola, i ravanelli, le coste, i porri, le carote e i cavolini di Bruxelles.

Per quanto riguarda la frutta la dieta d’aprile prevede il consumo delle fragole, che in questa stagione conquistano il palato e ci aiutano a dimagrire. Potete gustarle a colazione o a merenda, visto che hanno pochissime calorie, condite con il succo di un arancio o un limone. Non fatevi mancare nemmeno i kiwi, i mandarini e le arance. Infine aprile è il periodo perfetto per gustare le prime ciliegie e le nespole, due frutti amici della linea.

Come funziona la dieta di aprile? La giornata inizia con uno yogurt magro, accompagnato da una macedonia di frutta di stagione e un caffè. A pranzo potete gustare pasta integrale con asparagi e cipollotti, accompagnati da un contorno a base di cavolini di Bruxelles. A cena invece largo spazio alle proteine con una purea di fave condita con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Prima di intraprendere la dieta, è bene consultare il medico.

Dieta di aprile: cosa mangiare per perdere 3 chili