La dieta antinfiammatoria di Maria Borelius: dimagrisci e ti proteggi dalle malattie

Messa a punto da una giornalista scientifica di fama internazionale, questa dieta permette di prevenire gli stati antinfiammatori sistemici

La dieta antinfiammatoria di Maria Borelius è un insieme di regole alimentari finalizzate a prevenire diversi problemi di salute, dalla demenza alle criticità di natura cardiovascolare. Frutto degli studi di Maria Borelius, giornalista scientifica di fama internazionale, questa dieta si propone di aiutare a combattere le infiammazioni sistemiche di grado basso, condizioni che, come già detto, possono rivelarsi molto pericolose.

Per prevenire gli stati infiammatori che coinvolgono tutto l’organismo, è molto importante scegliere bene quello che si mangia e, per esempio, dare spazio ai grassi omega 3. Per aumentarne l’apporto si può fare riferimento al pesce e, in particolare, al salmone e alle sardine.

Sempre per quanto riguarda gli omega 3, grassi buoni contraddistinti da una forte carica antinfiammatoria, tra gli alimenti che li contengono è possibile ricordare la frutta secca e i semi di chia (questi ultimi sono perfetti da aggiungere a un’insalata mista o allo yogurt che si consuma a colazione).

Proseguendo con i consigli della dieta antinfiammatoria di Maria Borelius, è importante citare il fatto di mangiare molta verdura. Tra le alternative più salutari ai fini antinfiammatori troviamo i broccoli, gli spinaci e la rucola. Da non trascurare è anche il ruolo delle spezie. Chi vuole mangiare in un’ottica di contrasto agli stati infiammatori dovrebbe dare ampio spazio a zenzero, rosmarino e prezzemolo.

In una dieta efficace dal punto di vista antinfiammatorio dovrebbe essere incluso anche lo yogurt greco – una delle migliori fonti di proteine nobili – ma anche i cibi e le bevande sottoposti a fermentazione. Questi ultimi sono decisivi per la salute del microbiota intestinale (le infiammazioni a carico dell’intestino sono molto frequenti e altrettanto fastidiose).

La dieta antinfiammatoria di Maria Borelius fornisce anche indicazioni relative ai cibi da evitare. Tra questi, spiccano gli alimenti ricchi di zucchero, così come quelli contenenti glutine. Per prevenire gli stati infiammatori l’alimentazione conta molto, ma non è sufficiente.

Chi vuole ottenere risultati dovrebbe infatti fare movimento tutti i giorni e cercare, se possibile, di tenere lontano lo stress dedicandosi a esercizi di respirazione o a pratiche di meditazione. Ricordiamo infine che prima di iniziare la dieta vera e propria è opportuno consultare il proprio medico curante.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La dieta antinfiammatoria di Maria Borelius: dimagrisci e ti proteggi ...