Dentro la borsa di una donna ci sono più batteri che nella toilette

Secondo una ricerca condotta da Initial Washroom Hygiene, la borsa di una donna è l’ambiente ideale per la riproduzione e ploriferazione di batteri. Nella borsa di una donna ci sarebbero più batteri che in una toilette, e addirittura in un caso su 5 la contaminazione è così alta che metterebbe a rischio anche la salute. Uno dei prodotti più nocivi, secondo la ricerca, sarebbe la crema per le mani che si utilizza quasi quotidianamente: nei tubetti c’è una concentrazione di batteri che si possono equiparare a quelli presenti sulla tavoletta del water.

Stessa cosa vale per lucidalabbra e mascara, che farebbero parte del kit che ci portiamo dentro la borsa per i ritocchi fuori casa. Ma il problema principale è la borsa, specialmente quella in cuoio che a causa del tessuto poroso offre le migliori condizioni alla riproduzione dei batteri.
 
Per questi motivi è consigliabile pulire le borse regolarmente con un gel antibatterico, a partire dai manici e percorrendone tutta la superficie. Meglio mantenere pulito anche l’interno, specialmente quello della borsa che si utilizza giornalmente e non si svuota mai completamente. 

Dentro la borsa di una donna ci sono più batteri che nella toile...