Il dentifricio colora-placca che riduce le infiammazioni di tutto il corpo

Grazie a uno studio si è scoperto che un dentifricio colora-placca potrebbe proteggere dai problemi cardiovascolari

Può sembrare strano, eppure c’è un collegamento tra lo stato di salute della nostra bocca e la possibile comparsa di problemi cardiovascolari, tra cui l’arteriosclerosi. Nello specifico, pare che togliere la placca, grazie a un dentifricio che la colora e di conseguenza la evidenzia, potrebbe proteggere da problemi al cuore e ai vasi sanguigni diminuendo l’infiammazione in tutto il corpo (la cosiddetta “sistemica”).

A dimostrarlo è stato un trial clinico condotto tra Florida Atlantic University’s Schmidt College of Medicine, Marshfield Clinic Research Institute e University of Wisconsin School of Medicine and Public Health pubblicato sull’American Journal of Medicine.

Durante lo studio, si è scoperto che un prodotto chiamato Plaque HD – che colora la placca dentale e la indebolisce con agenti pulenti – ha ridotto i livelli di infiammazione sistemica indicati attraverso la misura della “proteina C-reattiva”, un marker per il futuro rischio di malattie cardiovascolari.

I volontari che si sono sottoposti alla sperimentazione sono stati divisi in due gruppi: tutti i soggetti hanno ricevuto le stesse indicazioni di spazzolatura, insieme a una fornitura di 30 giorni di dentifricio Plaque HD o di un anti-placca placebo.

Nel campione che ha lavato i denti con il dentifricio Plaque HD si è osservata una riduzione dei livelli di proteina C-reattiva nel sangue dopo un mese di utilizzo.

La strada è ancora lunga, ma fa ben sperare, come spiega Charles Hennekens il coordinatore dello studio: “I risultati attuali sono simili a quelli del nostro precedente processo pilota. Se questo dentifricio identificatore di placca riduce gli infarti o gli ictus dobbiamo condurre altri studi su larga scala di dimensioni e di durata sufficienti. Se positivi, i risultati di questi studi avrebbero un potenziale clinico significativo e implicazioni per la salute pubblica”.

Studi futuri testeranno quindi se il Plaque HD riduce effettivamente la progressione dell’arteriosclerosi nelle arterie coronarica e carotidea, di cui l’infiammazione sistemica è un importante precursore.

Un rapporto dell’United States Centers for Disease Control and Prevention ha rilevato che il 47,2% degli adulti americani, di età pari o superiore a 30 anni, ha una qualche forma di malattia parodontale, una condizione infiammatoria patologica delle gengive e dei tessuti che circondano i denti.

Questa malattia si aggrava con l’età e colpisce oltre il 70% degli adulti di età pari o superiore a 65 anni. Grazie a numerosi studi, infatti, è emerso come lo stato di salute della bocca abbia un ruolo importante nei livelli di infiammazione sistemica e in particolare nel rischio di arteriosclerosi e di conseguenza di malattie come ictus e infarto. L’infiammazione in tutto il corpo può avere un legame cruciale tra parodontologia e altre malattie sistemiche.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il dentifricio colora-placca che riduce le infiammazioni di tutto il c...