Cronodieta: mangiare prima per dimagrire di più

Il segreto della cronodieta? Concentrare i pasti nella prima parte della giornata, principalmente a colazione e poi a pranzo, per poi diminuire la quantità di cibo consumato a cena (che non è obbligatoria).

La prima regola: il pranzo deve avvenire entro le 15. Numerosi studi hanno dimostrato che la stessa quantità di calorie ingerite prima delle 15 verrà consumata e si trasformerà meno facilmente in grasso che se consumata più tardi.

Seconda regola: la colazione deve essere abbondante, senza zucchero ma a base di pane, burro e formaggio.

Terzo: la cronodieta è una dieta dissociata, ovvero i carboidrati vanno consumati separatamente dalle proteine. Meglio consumare i primi a pranzo: verranno smaltiti più facimente che la sera.

Quarto: vi piace il cioccolato? Se la risposta è sì, la cronodieta è uno di quei regimi alimentari che fa per voi: perché potrete mangiarlo allo spuntino del pomeriggio, purché fondente e a distanza di 5 ore dal pranzo.

Quinto: La cena non è obbligatoria. Se si mangia la sera, il pasto deve essere leggero e proteico, meglio se a base di pesce magro, e seguito da una tisana poco zuccherata.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cronodieta: mangiare prima per dimagrire di più