Cosa succede al tuo corpo se dormi sulla tua parte sinistra?

Perché se dormi sul fianco sinistro aiuti il tuo organismo? Ecco i benefici che puoi trarre

Cosa c’è di meglio di tornare a casa, rilassarsi sotto una bella doccia calda e dopo una cena leggera, gettarsi tra le braccia di Morfeo?

Dopo una giornata faticosa, ti sembrerà di aver raggiunto un piccolo traguardo: le membra si lasciano andare leggere tra le calde lenzuola e la mente può finalmente liberarsi dei vari pensieri e dei pesi che ti hanno assillata durante il giorno.

Ognuno di noi ha la sua posizione preferita quando va a letto. C’è infatti chi preferisce dormire su un fianco, chi a pancia in giù o pancia all’aria, ma c’è anche chi assume le posizioni più strane.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che anche mentre dormiamo, il corpo continua a portare avanti una serie di processi come la respirazione o la circolazione del sangue. C’è però una posizione che, se assunta, migliora l’efficacia di tutti questi processi.

Ecco cosa accade se dormi sulla tua parte sinistra:

  • il tuo stomaco ringrazia. La digestione avviene a prescindere, sia che tua sia sveglia sia che tu stia dormendo. Per aiutare il tuo corpo a compiere questo processo in maniera più semplice, puoi dormire sulla tua parte sinistra. Il cibo, passa più velocemente nell’intestino crasso e anche il libero flusso degli enzimi digestivi, è ampiamente facilitato;
  • faciliti il funzionamento del cuore. Dormendo sul tuo lato sinistro, lasci che la gravità aiuti il cuore a pompare il sangue, dandogli meno lavoro da compiere;
  • allevi il mal di schiena. Dormendo sulla parte sinistra migliori la circolazione del sangue. Così facendo, viene ridotta l’infiammazione associata ai muscoli tesi che si trovano vicino alla schiena;
  • aiuti il sistema linfatico. Si tratta di una rete di vasi che trasportano la linfa: la sua funzione è di trasportare via tossine ed elementi di scarto. Dormendo sul lato sinistro, aiuti il sistema linfatico a filtrare queste tossine: con questa posizione infatti, la gravità facilita la naturale funzione corporea;
  • eviti il bruciore di stomaco. Se dormi dal lato destro, puoi favorire il bruciore, mentre se scegli di risposare su quello sinistro, lo riduci in maniera importante. Questo accade perché, in questa posizione, la giunzione di stomaco ed esofago è mantenuta più alta rispetto al livello dell’acido contenuto nello stomaco;
  • è un toccasana per le donne in dolce attesa. Il feto si espande e così facendo mette sotto pressione la colonna vertebrale della mamma, ma anche altri organi. Dormendo sul lato sinistro invece, si favorisce una migliore circolazione del sangue di mamma e bebè;
  • migliori il “russare”. Dormendo a sinistra non curerai le cause del russare del tuo partner (o le tue), ma migliorerai la qualità del sonno. Lingua e gola mantengono una posizione più naturale e lasciano libere le vie respiratorie.

Cosa succede al tuo corpo se dormi sulla tua parte sinistra?