Cosa rischi se presti gli auricolari: lo dice la scienza

Gonfiori fastidiosi e svariati problemi alle orecchie possono essere le conseguenze della condivisioni delle cuffiette senza prima igenizzarle

Prestare gli auricolari con cui ascoltiamo la musica e parliamo al cellulare potrebbe essere molto pericoloso per la nostra salute. Secondo uno studio condotto da Buzzfeed le nostre orecchie sono piene di cellule morte e batteri. Di per sé il cerume è innocuo, però è molto appiccicoso e quindi riesce a intrappolare germi, batteri (ecco come eliminarli dalla cucina) e polvere.

Non solo, gli auricolari oltre a stare nelle nostre orecchie, vengono messi in borsa, nello zaino e nelle tasche, luoghi altamente sporchi dove si annidano numerosi batteri. Questi, venuti a contatto con l’orecchio, possono causare problemi e gonfiori fastidiosi.

Secondo Kelly Reynolds, professore associato di Salute ambientale presso la University of Arizona, l’unica soluzione è mantenere costantemente puliti gli auricolari. Quindi si tratti di detergerli prima e dopo che vengano condivisi. Inoltre, anche se non vengono prestati, è bene disinfettarli una volta a settimana  con un batuffolo di cotone imbevuto di disinfettante a spruzzo o alcol.

E’ bene eliminare lo sporco e i batteri in casa. Studi scientifici raccomandano anche di cambiare le lenzuola ogni settimana e di lavare i vestiti appena acquistati prima di indossarli.

Cosa rischi se presti gli auricolari: lo dice la scienza