Come scegliere il chirurgo plastico

La scelta del chirurgo plastico è fondamentale perché deve essere un professionista attento, che ascolta le tue esigenze e si prende la responsabilità di realizzare i tuoi sogni.
Meglio se supportato da un’organizzazione, per garantirti assistenza, controllo e qualità.

Si deve essere sicuri che il chirurgo abbia comprovata esperienza nell’area di richiesta e sia riconosciuto come uno specialista, con idonee capacità e competenze professionali, per l’intervento di tuo interesse.

In particolare, verifica che il chirurgo plastico

  • sia in possesso di regolare iscrizione all’Ordine dei medici nazionale
  • abbia specialità e titoli richiesti per Legge
  • abbia comprovata esperienza di almeno qualche decina di casi di successo (per le procedure più semplici), fino a qualche centinaio di casi (per le procedure più complesse o secondarie) e non sia incorso in episodi di scarsa perizia e diligenza nella propria attività libero-professionale
  • abbia regolare polizza assicurativa per l’attività professionale, capiente e con copertura attiva

 

Talune organizzazioni hanno introdotto recentemente, ad ulteriore garanzia del paziente:

    • protocolli personalizzati, per la sicurezza ed il comfort della prestazione
    • monitoraggio della soddisfazione del cliente in materia di risultati e di approccio dello specialista.

L’importante è che, anche se il chirurgo ha realizzato centinaia di procedure, e ha una casistica di successo a livello internazionale, capisca sempre che, per il paziente, potrebbe trattarsi della prima esperienza …

Deve quindi ascoltare e consigliare con trasparenza e professionalità.

Fonte:

Come scegliere il chirurgo plastico