Come dimagrire per l’estate

Come dimagrire per l’estate, le regole
Per dimagrire velocemente per la prova costume basta seguire alcune regole di buona alimentazione ed evitare alcuni cibi inutilmente calorici, preferendone altri più light e sazianti.
Non saltate mai i pasti, nemmeno la colazione. Utilizzate metodi di cottura light: bolliti, al vapore, in umido, alla griglia. Se usate olio per cucinare, usatene al massimo tre cucchiaini da caffè, senza poi usarne ancora per condire il cibo durante quel pasto. Prendete l’abitudine di fare uno spuntino di frutta tra un pasto e l’altro, per non arrivare affamate a tavola e dosare al meglio l’energia assunta col cibo durante la giornata. Durante il pasto non mangiate sia il primo ma il secondo, ma uno di questi piatti alternati a pranzo e a cena accompagnati da un contorno.

Come dimagrire per l’estate, i cibi proibiti
Evitate assolutamente i formaggi, tranne la ricotta, e i salumi, a parte la bresaola. Niente carni rosse, abolito l’alcool, fonte di calorie inutili. Ovviamente i dolci vanno limitati il più possibile e consumati possibilmente in sostituzione di un pasto. Evitate i condimenti calorici come ragù, pancetta, panna e limitate l’olio nel soffritto: piuttosto usate spezie e aromi per insaporire il piatto.  Evita di abbinare, nello stesso pasto, alimenti simili: ad esempio, niente carne e formaggio (proteine), pasta e pane o patate (carboidrati).

Come dimagrire per l’estate, i cibi consigliati
Mangiate pesce almeno tre volte alla settimana. Sì ai carboidrati, meglio se integrali, e a molte porzioni di verdura cotta o cruda. Consentite le carni bianche. Come condimento per la pasta, preferite le verdure: broccoli, melanzane, pomodori e così via.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come dimagrire per l’estate