Come combattere l’influenza: con la prevenzione. Video-consigli

Dribblare l’influenza: il professore Luigi Galli ci indica le regole per limitare il contagio: "Come prevenzione bisogna limitare il contagio, lavarsi bene le mani, lavar bene le stoviglie se ci sono influenzati in casa, per strada evitare ambienti molto affollati, mettere la mano davanti quando si starnutisce".

La medicina naturale è utile perché cerca di aumentare le difese dell’organismo, in modo che risponda in maniera adeguata di fronte all’influenza. "Bere molto e mangiare alimentazione alcanlinizzante" continua il professor Galli "Verdura e frutta e pochi latticini, perché alimentazione antiinfiammatoria. Se non abbiamo infezione nell’organismo il sistema immunitario riesce meglio a combattere eventuali infezioni provenienti dall’esterno".

E riguardo al vaccino, come ci si comporta? "Nel caso dei bambini, meglio sentire il pediatra che li conosce meglio, sa le loro condizioni immunitarie, sa quali possono essere le conseguenze" spiega il professore "Per quanto riguarda gli adulti, è consigliabile il vaccino solo ai soggetti a rischio: cardiopatici, malati di diabete, chi ha patologie respiratorie, chi è affetto da malattie immunodepressive, chi fa la chemio, donne incinte, ma solo dopo il quarto mese".

Un ultimo consiglio: mai avere troppa fretta di buttar giù la febbre: "La febbre, quando si ha l’influenza, è un vantaggio, perché blocca il virus, è curativa. La medicina naturale con l’omeopatia ha sia degli effetti di prevenzione, sia degli effetti curativi per cercare di controllare la sintomatologia".

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come combattere l’influenza: con la prevenzione. Video-cons...