Come calcolare le calorie quotidiane necessarie

Questo breve articolo vi aiuterà a capire il vostro fabbisogno energetico, e come calcolarlo. Bastano alcuni semplici ed utili passi per ottenere una dieta più equilibrata.

Ci sono due metodi, utili a calcolare il fabbisogno energetico quotidiano di ciascuno di noi.

I tipi di metodi
Per poter calcolare in modo corretto e puntuale il numero di calorie al giorno occorrono dei parametri di riferimento. Per prima cosa, dovete tenere conto del sesso, peso, taglia corporea, età, altezza e l’attività fisica svolta. Avete la possibilità di scegliere tra due tipi di metodi: immediato e accurato. Ogni giorno è fondamentale disporre di un corretto apporto di calorie giornaliero.

Il metodo immediato
Questo primo metodo consente di stabilire quanto è il livello di fabbisogno calorico e quotidiano. Nel caso di vita sedentaria, dovete moltiplicare il peso corporeo per 31. Per le persone, invece, un po’ più attive dovete calcolare per il peso corporeo il 38. Mentre per tutte quelle persone attive ed energiche si considera il peso corporeo per il numero 44.

Quando ci si riferisce a persone un po’ attive significa che svolgono attività aerobica almeno tre o quattro volte a settimana. Nel caso di persone attive ed energiche ci si riferisce ad una attività aerobica più efficace e costante, ovvero cinque volte a settimana. Questo metodo sembra essere molto efficace anche se in realtà presenta margini di errore o imprecisione.

Il metodo accurato
Il secondo metodo che potete utilizzare è quello più attendibile. In questo caso con un semplice calcolo matematico potete scoprire il vostro adeguato fabbisogno calorico quotidiano di 2000 calorie. Nella pratica, se siete delle donne di età compresa tra i diciotto e i ventinove anni dovrete calcolare 14,7 per il peso corporeo più 496. Per lo stesso intervallo di età, negli uomini il calcolo da applicare è il seguente: 15,3 per il peso corporeo, più 679.

Il metabolismo di base
Se si passa ad un livello superiore di età compreso tra i trenta e i cinquantanove anni i valori numerici cambiano. Per la donna, farete il seguente calcolo: 8,7 per il peso corporeo, più 829. Per l’uomo, dovrete moltiplicare 11,6 per il peso corporeo e sommare il numero 879.
Così, avrete stimato il metabolismo di base. Ricordate, inoltre, che l’attività fisica è importante per accelerare il metabolismo. Un ultimo consiglio da seguire è quello di svolgere almeno tre o quattro volte a settimana, questi sport per almeno venti minuti.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come calcolare le calorie quotidiane necessarie