Collega logorroico: come liberarsene

A chi non è capitato di avere un collega che non sta mai zitto. Di quelli che incontri in ascensore il lunedì mattina, quando vorresti startene tranquillo per i fatti tuoi e cominciano a parlare ininterrottamente. E devi anche fingere di essere interessato per educazione. O peggio, il vicino di scrivania che ti interrompe continuamente mentre stai cercando di concentrarti ma non hai il coraggio di dirgli di smetterla. O chi viene da altri uffici sempre nei moemnti meno opportuni, di maggiore carico lavorativo e stress, e pretende di raccontarti come ha passato il weekend.

Come liberarsi di questi soggetti in maniera garbata e senza offenderli? Ecco qualche regola:

– Mettete dei veri e propri segnali di rispetto del silenzio sulla scrivania. Li toglierete nei momenti di minor stress, quando sarete più disposti ad ascoltare. Se il collega li ignora… CONTINUA A LEGGERE QUESTO E ALTRI CONSIGLI

 

 

 

Collega logorroico: come liberarsene