Cinque modi per bruciare calorie senza andare in palestra

Scopriamo insieme 5 modi diversi per bruciare calorie senza dover recarsi in palestra, dalla natura al piacere sotto le lenzuola

Elisa Cappelli Pilates Trainer, Insegnante Tai Chi e Yoga Taoista, Movimentoterapista Laurea in Filosofia e Master in Giornalismo Internazionale LUISS. Trainer certificata CONI e FIF (Mat base e avanzato). Studia Anatomy in Motion (Gary Ward) e Qi gong.

Bruciare calorie: cosa significa

Spesso siamo ossessionati dall’idea di perdere peso in breve tempo, ma sappiamo in fondo cosa significa bruciare calorie? Partiamo dal fattore di base, la definizione della caloria stessa.

Una caloria (indicata con “cal” nel Sistema Internazionale) è l’unità di misura dell’energia, corrispondente alla quantità di calore necessaria a innalzare di un grado (da 14,5°C a 15,5°C) la temperatura di un grammo di acqua distillata alla pressione di un’atmosfera. La kilocaloria non sono altro che 1000 calorie, indicate con la sigla kcal o Cal. Questo valore non indica altro che il “pacchetto” di energia” contenuto in un dato alimento, una volta conosciuti i nutrienti che lo compongono. Il contenuto dei nutrienti degli alimenti si rintraccia anche attraverso le banche dati ufficiali, come quella dell’Istituto Europeo di Oncologia, le Inran italiane o le USDA americane.

Il fabbisogno energetico giornaliero sono le calorie di cui abbiamo bisogno a seconda di peso, età, genere, condizioni fisiche generali. Nello specifico, per il 60% è dato dal nostro metabolismo basale (ovvero l’energia necessaria per le funzioni vitali), per il 25% dall’esercizio fisico, per 15% dall’effetto termogenico degli alimenti (ovvero l’energia necessaria per la digestione). Un soggetto che conduce uno stile di vita salutare è una persona che mantiene un buon equilibrio tra calorie spese e assunte.

Sicuramente gli allenamenti di forza sono quelli indicati per perdere massa grassa e bruciare calorie al meglio. Un’attività fisica con i pesi tonifica e conserva o aumenta la massa del muscolo, conservando la massa ossea. Possiamo calcolare in modo significativo quante calorie stiamo bruciando solo in relazione a quante ne stiamo introducendo (alimentazione), all’intensità e alla frequenza con cui ci stiamo allenando.

Lavorare in natura (e raccoglierne i frutti)

Portare il cane fuori, andare nell’orto, raccoglierne i frutti, andare per boschi, raccogliere le erbe spontanee. In natura e all’aperto, in tutte queste attività, se ci pensate, sono coinvolti movimenti come lo squat, l’accovacciata, estensione e flessione del tronco. Passeggiare tranquillamente nel bosco o in natura dopo il pasto aiuta la digestione e se gli alimenti che portiamo nel piatto sono quelli dell’orto anche la dieta diventa estremamente nutriente.

In natura si abbassa la pressione sanguigna, l’impatto visivo del verde aiuta l’occhio e apre il cuore, l’aria buona migliora lo stato dell’apparato respiratorio. La coltivazione dell’orto ha benefici psicofisici non indifferenti, oltre all’aspetto di dispendio calorico: la mente sta meglio, si concentra su un compito, lo porta a termine, tra odori e coloro mozzafiato. Il contatto con la terra allevia il dolore, riduce gli stati infiammatori, migliora il sonno e il benessere generale. Piacere e soddisfazione nel toccare la terra si sposano anche con la bellezza di sapere cosa si sta mangiando.

Scegliere circuiti allenanti a corpo libero

I programmi di allenamenti che comprendono circuiti a corpo libero possono essere svolti ovunque e hanno livelli di intensità diversi, adattabili agli obiettivi. Potete scegliere anche allenamenti brevi che sviluppano la capacità di aumentare il ritmo cardiaco e fanno bruciare diverse calorie (i cosiddetti HIIT). Con questo tipo di allenamenti, che possono essere uniti a quelli di lunga durata dentro la settimana, il corpo continua a bruciare anche dopo il workout.

Allenarsi con i circuiti permette di diventare più forti e veloci e per sfruttarli al massimo occorre dare ai muscoli il tempo di recupero. La scelta dei movimenti e del numero di ripetizioni va scelto in base all’obiettivo finale, si possono aggiungere carichi, manubri, elastici. Potete scegliere di allenare diversi distretti in giorni differenti per far lavorare tutto il corpo.

Dedicarsi alle pulizie domestiche

Stirare, stendere il bucato, passare lo straccio, l’aspirapolvere sono tutte azioni che permettono di bruciare grassi velocemente. Darsi un tempo per finire ogni singola azione permette di aumentare il dispendio calorico, a patto che non ci si affatichi troppo. Potete dedicarvi alla casa due giorni a settimana dedicando a ogni giorno tempo per uno spazio stabilito prima. Ad esempio, fare le scale, passando prima la scopa, poi l’aspirapolvere poi straccio con detersivo, vi aiuta tanto a bruciare e tonificare i muscoli di glutei e gambe.

Passate il battitappeto e riuscirete a bruciare fino a 120 calorie, contraete i glutei mentre stirate e ve li ritroverete tonici, pulite il bagno per allenare braccia e spalle. Anche fare le pulizie, come coltivare l’orto, ha ripercussioni positive sull’equilibrio psicofisico. Vedere l’ambiente ordinato e pulito aiuta la mente e ci fa sentire bene, spinge verso un’attitudine proattiva. Avere la casa in ordine aiuta a mantenere in altre parole anche la mente attiva.

Saltare e ballare

Il salto, gesto motorio di base, permette di bruciare calorie, fare i conti con il proprio peso, smuovere sia il diaframma pelvico, quello respiratorio e quello oculare. Saltare la corda o anche a corpo libero volendo sfogarsi o volendo apprendere la tecnica, in ogni caso permette di dimagrire rapidamente e divertirsi, essendo sicuri/e di appoggiare bene il piede e gestire bene i movimenti di caviglia e ginocchia.

Se vi piace saltare la corda, potete scegliere tra una corda di cotone, nylon o cuoio con la quale potrete creare un vero e proprio allenamento cardio che vi permette di bruciare ben 200 calorie in soli 15 minuti, ricordandovi poche ma fondamentali accortezze come quella di tenere la schiena ben dritta mentre saltate, di lasciare i gomiti vicini al corpo e di andare in alto a partire dalla spinta della punta dei piedi.

Ballare costituisce anche un’ottima strategia per bruciare massa grassa. Potete guardare dei tutorial di vari stili come l’electro dance, l’hip-hop, la breakdance ed il modern jazz che permettono di bruciare diverse calorie e inducono il corpo a migliorare agilità e mobilità. Le danze orientali permettono anche di fare un lavoro sulle qualità sensuali e sull’autostima, come anche lo Swing/Rock’n’roll. La moda della Zumba non è casuale; si tratta a tutti gli effetti di un esercizio aerobico coreografato che fa muovere tutti i distretti del corpo.

Se vi piace ballare liberamente, anche senza tecnica, usate il pavimento, il peso delle ossa, del corpo, cercate le leve, rialzatevi da terra in modi creativi, sperimentate gli appoggi, le rotazioni, i movimenti a spirale. Danzate con il respiro, in quanto un corpo che danza liberamente sa entrare in contatto con il prendere e lasciare andare aria, che equivale a vivere bene nei propri tessuti. Mettete musica che amate e lasciate andare il corpo.

La gioia dell’intimità

In base alla durata e all’intensità del rapporto, anche le coccole e il sesso aiutano a bruciare calorie. Giocare, baciarsi, coccolarsi, cambiare le posizioni significa tonificare i muscoli divertendosi. Fare sesso con chi si ama permette di migliorare la salute cardiaca e di regolare l’impulso dell’appetito.

Qualche numero sul dispendio calorico? Con la posizione del missionario si ottiene un dispendio medio di 250 calorie. Con un partner sopra e uno sotto, invece, le calorie scendono a 215 calorie. Con il sesso orale siamo intorno alle 120 calorie se praticato reciprocamente (il classico 69), mentre se praticato in modo unilaterale chi brucia maggiormente è chi ricopre il ruolo attivo. Ovviamente sono dei numeri, dei valori generici ed è molto chiaro che il letto non è una palestra e quel che avviene sotto le lenzuola è e rimane davvero sacro e speciale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cinque modi per bruciare calorie senza andare in palestra