Cibo spazzatura: si mangia soprattutto la sera

La giornata parte con buoni propositi, almeno per quanto riguarda la buona alimentazione: man mano che passano le ore tuttavia cediamo sempre più alle tentazioni del cibo spazzatura, ricco di intingoli, grassi e sostanze dannose per la salute e la linea.

Massive Health, startup americana fondata dal ventottenne Aza Raskin, è arrivata a questa conclusione attraverso un censimento "high-tech" dei pasti degli abitanti di ben 50 diverse nazioni e delle abitudini alimentari espresse da oltre 500mila pasti.

Il tutto grazie a Eatery, un’app studiata per calcolare le calorie di un pasto, tramite la quale gli utenti possono segnalare cosa hanno mangiato, il luogo di consumazione del pasto e soprattutto dettagli sulle caratteristiche salutari e caloriche del cibo. In questo modo, ogni giorno, centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo monitorano tramite la app la propria condotta alimentare.

Eatery riassume i dati in un’infografica a pallini colorati che variano dal verde al rosso, a seconda del pasto più o meno equilibrato, con ora della giornata e geolocalizzazione . "Dopo 5 mesi di studio – osserva Aza Raskin -, possiamo affermare che la nostra alimentazione peggiora in modo costante nell’arco delle 24 ore. L’indice di questo peggioramento è dell’1,7% per ogni ora a partire dalla colazione".

All’ora della colazione nell’infografica si vedono fiorire pallini verdi in tutto il mondo: segno che tutti si svegliano con buoni (nel senso di salutistici) propositi alimentari che si traducono in una colazione nutriente, ma leggera ed equilibrata. Col passare delle ore tuttavia, ahimé, i pallini virano sempre più verso il rosso, a indicare che si indulge sempre più al cibo spazzatura: snack, fast food e una varietà di pasti ricchi di calorie e grassi.

Pare insomma che, forse per stanchezza o nervosismo, la volontà allenti il controllo man mano che si avvicina la sera. Ci sono però, curiosamente, alcune (poche) eccezioni: i cittadini di San Paolo del Brasile e di Copenaghen, sebbene agli antipodi per molti aspetti non solo geografici, sono accomunati -non si sa perché- dai valori di "Health Ratings" o indici di condotta alimentare più alti al mondo: rispettivamente 84,5 e 89,3%.
 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cibo spazzatura: si mangia soprattutto la sera