I cibi anti-raffreddore. Mai più senza

Il raffreddore si contrasta prima di tutto a tavola: ecco i cibi per combattere febbre, naso chiuso e tosse

Rafforzano le difese immunitarie, riducono le infiammazioni e ci danno energia: sono i cibi anti-raffreddore, da consumare durante il cambio di stagione, quando siamo più esposti alle malattie.

Naso chiuso, mal di testa e occhi rossi sono solo alcuni dei sintomi del raffreddore che ogni anno colpisce milioni di italiani, mettendoli al tappeto. Come fare per prevenirlo e limitare i suoi danni? Il segreto è l’alimentazione. Basta infatti fare il pieno di vitamine e sali minerali per ritrovare lo sprint giusto e sconfiggere congestione nasale e febbre. Scopriamo quali sono i cibi anti-raffreddore per fare il pieno di benessere:

Agrumi  – Arance, mandarini e pompelmi sono ricchi di vitamina C, un prezioso alleato per prevenire i raffreddore e aumentare le difese immunitarie. Consumateli la mattina, sotto forma di spremuta, per affrontare con il giusto sprint la giornata e contrastare i virus di stagione.

Zenzero – Questa spezia è un vero e proprio concentrato di benessere. Antinfiammatoria e rivitalizzante, consente di contrastare il mal di gola, attenua il bruciore e lenisce il dolore. Assumetelo sotto forma di tisana, la mattina e la sera, aggiungendo anche un pizzico di curcuma, miele e limone (avete mai sentito parlare della Bomba?) per creare un vero e proprio antibiotico naturale.

Brodo – Studi scientifici hanno dimostrato che le nostre nonne avevano ragione: il brodo caldo è perfetto per contrastare influenza e raffreddore. Aumenta le difese immunitarie, ci dà energia e consente di sciogliere il muco che congestiona le vie nasali. Aggiungete peperoncino e aglio per un effetto potenziato.

Miele – Il miele è un toccasana per chi ha l’influenza, perché riduce le infiammazioni e lenisce le mucose dell’intestino. Assumetelo con le tisane oppure con qualche fogliolina di eucalipto, per liberare il naso.

Banana – Vi sentite giù di corda? Allora mangiate una banana! Questo frutto è l’ideale per chi ha il raffreddore, perché è ricca di potassio e fibre, due sostanze che aiutano ad abbassare la febbre e ci rendono più forti.

I cibi anti-raffreddore. Mai più senza