Chirurgia estetica: troppi ritocchi raffreddano l’uomo

Occhi e labbra a canotto, nasi all’insù, seni espolsivi e volti paralizzati senza una ruga. Troppa chirurgia estetica raffredda e allontana l’uomo. E’ sbagliato ricorrere al bisturi solo per piacere di più al maschio. E oggi finalmente sono le pazienti stesse a rendersi conto che i ritocchi, quando eccessivi e troppo evidenti, soprattutto se su parti del corpo particolarmente seduttive come seno e labbra, possono essere controproducenti e far scappare il partner. 
 

Lo spiega la Divisione di Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva dell’Ini, l’Istituto Neurotraumatologico Italiano. Per il 65% delle intervistate l’eccessivo ricorso al bisturi diventa un boomerang. Se ci si affida a mani sbagliate, il rischio è quello di vedere il proprio aspetto deturpato. E il risultato può essere proprio quello di mettere in fuga l’universo maschile.
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chirurgia estetica: troppi ritocchi raffreddano l’uomo