Tutti i benefici detox della linfa di betulla

Ricca di sali minerali e piena di proprietà benefiche, la pianta di betulla è ottima per l’organismo: andiamo a scoprire perché

La linfa di betulla è un estratto ottimo per l’organismo e ha un potente effetto detox. Ha moltissime proprietà benefiche che la rendono una pianta molto usata, specialmente dalle donne.

Ci sono periodi della nostra vita in cui ci sentiamo stressati e molto appesantiti fisicamente. Questo accade soprattutto d’inverno, a causa di una routine più sedentaria rispetto all’estate e a un’alimentazione più pesante. Come fare per depurarci e affrontare i mesi estivi al meglio? Una delle soluzioni più amate, è la betulla: conosciuta in Europa come “pianta renale”, la sua linfa ha numerose proprietà depurative e drenanti. Grazie alla sua ricchezza di sali minerali – tra cui calcio, magnesio, fosforo e potassio – è perfetta per sgonfiare le gambe, pulire l’organismo, velocizzare il metabolismo, combattere il colesterolo e bruciare i grassi. È inoltre ottima come antinfiammatorio, analgesico e antidolorifico naturale. Grazie alle sue proprietà diuretiche, inoltre, è una valida alleata per prevenire la cistite che, soprattutto l’estate, colpisce molte donne.

La linfa di betulla viene estratta praticando un’incisione sul tronco ed è trattata a temperature molto basse. Questo fa sì che i minerali che la rendono una pianta benefica per l’organismo rimangano inalterati. Sono tre i principali modi in cui la betulla viene messa in commercio: come linfa, come tintura madre e come succo. La prima – ossia il liquido estratto direttamente dal tronco -si assume pura in un bicchierino. La seconda va diluita nell’acqua con il contagocce, mentre la terza è un’infusione delle foglie della betulla e non è estratta dal tronco.

Grazie alle sue proprietà diuretiche e drenanti, la betulla è un ottimo rimedio contro gli inestetismi causati dalla cellulite.

Essendo una pianta naturale, l’assunzione della betulla non presenta particolari controindicazioni. In ogni caso è bene rivolgersi a un medico per accertarsi di non essere allergici ad alcune sue componenti ed evitarla se si stanno prendendo altri diuretici.

In Italia la pianta della betulla cresce soprattutto in Piemonte e in Lombardia, ma è possibile trovarla anche in Abruzzo, sull’Etna e nell’Appennino campano. Gli arbusti possono raggiungere anche i trenta metri di altezza.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti i benefici detox della linfa di betulla