Banana, il super cibo per l’intestino sano e la pancia piatta

Ricco di fibre e di vitamine, il popolarissimo frutto tropicale è un toccasana per la forma fisica

Includere la banana tra gli alimenti della propria dieta può rivelarsi un’ottima idea. Questo frutto è infatti un eccellente alleato della salute dell’intestino e aiuta chi vuole sfoggiare una pancia piatta. Le banane, frutti di un albero appartenente alla famiglia delle Musaceae, apportano circa 65 calorie all’etto (da intendersi buccia esclusa).

Come evidenziato dagli esperti di Humanitas, sono considerate una buona fonte di fibre. La loro assunzione aiuta infatti a mantenere efficiente l’intestino e, di conseguenza, a combattere il gonfiore addominale provocato dalla stipsi.

Parlare delle banane significa chiamare in causa anche altri benefici. Questi popolarissimi frutti tropicali sono infatti contraddistinti dalla presenza di vitamina C, tra i più potenti antiossidanti naturali. Rimanendo sempre nell’ambito delle sostanze che aiutano a tenere sotto controllo l’attività dei radicali liberi troviamo anche la vitamina A.

Quando si discute in merito alle proprietà delle banane, tra i primi aspetti a venire in mente c’è l’apporto di potassio, minerale che ricopre un ruolo fondamentale nel mantenimento di un’efficace contrazione delle fibre muscolari, comprese quelle cardiache.

Non c’è che dire: la banana è un vero e proprio super food! Assumerla significa anche ottimizzare l’apporto di vitamine del gruppo B (interessante a tal proposito è la presenza di vitamina B2, basilare per favorire l’eliminazione delle tossine e per migliorare la bellezza della pelle e dei capelli).

Tornando invece ai minerali, è importante non trascurare la presenza di ferro, peculiarità che rende le banane un’ottima alternativa naturale per stimolare la produzione di emoglobina e, di riflesso, per prevenire l’anemia.

Caratterizzate anche dalla presenza di vitamina B3 o vitamina PP, le banane sono un valido ausilio al benessere del sistema nervoso e alla regolazione degli ormoni sessuali. La loro assunzione garantisce inoltre un maggiore apporto di triptofano e magnesio, fondamentali per la sintesi della serotonina, ormone basilare per mantenere alto il tono dell’umore.

Da consumare con moderazione se si soffre di diabete, di obesità e se si hanno alle spalle problemi di ulcere gastroduodenali, le banane possono interferire con l’azione di farmaci come gli ACE inibitori o i diuretici. Prima di iniziare ad assumerle è quindi opportuno consultare il proprio medico curante. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banana, il super cibo per l’intestino sano e la pancia piat...