Tea tree o Albero del tè – Melaleuca alternifolia o cajiputi (Mirtacea)

Questo albero è originario dell’Australia dove è monopolio di stato e non è nemmeno lontamente "parente" della pianta che ci fornisce l’ottima bevanda. L’olio è ottenuto per distillazione a vapore delle foglie. La sua azione terapeutica è ampiamente documentata dalle ricerche scientifiche. Non dovrebbe mancare in nessun armadietto di pronto soccorso.

Le funzioni principali

Le proprietà disinfettanti, antifungine e analgesiche sono notevoli; al tempo stesso, l’olio essenziale è talmente delicato sulla pelle che può essere usato puro (tranne per pelle molto sensibile), in misura di una goccia, in caso di punture d’insetto, foruncoli infetti, vesciche, abrasioni, tagli, peli incarniti o ferite, anche profonde e sporche. Provatelo in caso di herpes, scottature solari e ustioni, prurito di varia origine;
ottimo deodorante: usatelo anche nella miscela per pediluvi o per risciacqui della bocca;
purificante, lenitivo e cicatrizzante, lascia la pelle liscia e sana, anche dopo lesioni importanti;
purifica l’aria e l’apparato respiratorio;
usatelo per liberare gli animali domestici da eventuali parassiti o problemi di pelle;
se applicato subito dopo distorsioni, cadute o colpi, riduce la formazione di edemi e il dolore.

Nota di testa;
l’odore non particolarmente gradevole, ma si copre agevolmente mescolando l’olio essenziale con essenze erbacee e floreali;
costo medio.

Gudrun Dalla Via

Tea tree o Albero del tè – Melaleuca alternifolia o cajiputi&nb...