Rosmarino – Rosmarinus officinalis (Lamiacee)

Molto versatile e molto efficace, questo olio essenziale è abbastanza facile da ottenere anche in modo rudimentale, dalla distillazione a vapore delle cime fiorite e degli aghetti. Usatelo in cucina e in bagno, soprattutto quando vi sentite stanchi.

Le funzioni principali

Una goccia nelle salse per arrosti, aggiunta alla fine; una goccia emulsionata con miele, nelle tisane; e sempre una goccia soltanto, emulsionata nell’olio da aggiungere al risotto, a fine cottura.
Famosissima l’acqua della Regina di Ungheria, che all’età di settant’anni fu chiesta in sposa dal giovane Re di Polonia: il segreto della sua bellezza, un distillato di rosmarino che, in modo semplificato potete prepararvi così: mescolate 10 gocce di olio essenziale di rosmarino fiorito con mezzo litro di acqua di rose o di arancio, aggiungete 2 dl di alcool buongusto e lasciate stagionare per sei mesi: frizionate la pelle del viso e del corpo in massaggi o spugnature;
versata nell’acqua del bagno, l’olio essenziale di rosmarino stimola energicamente la circolazione, è antisettico, sudorifero e tonificante;
ottimo cicatrizzante e ottimo antisettico da usare in tutti i cosmetici;
l’olio essenziale ideale per i capelli, da aggiungere a shampoo, balsamo, impacchi e oli per massaggiare il cuoio capelluto: rende i capelli lucidi e forti, migliora la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, regola la secrezione sebacea, stimola la crescita;
nei massaggi, migliora la circolazione e lenisce i dolori;
migliora la respirazione (utile anche in caso di asma e bronchite), stimola, tonifica, favorisce la memoria e mette di buon umore;
provatelo in caso di cefalea, emicrania, vertigini;
riequilibrante della pressione sanguigna, cardiotonico;
diluito in decotto d’erbe, può essere usato per lavare le ferite;
venti gocce nell’acqua della vasca da bagno tonificano e rinfrescano;
utile per combattere i parassiti degli animali.

Nota di cuore persistenza media;
si combina bene con tutti gli oli essenziali erbacei e migliora l’accettazione degli odori meno gradevoli;
costo modesto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Rosmarino – Rosmarinus officinalis (Lamiacee)