Ambienti di casa più sani grazie alle piante che purificano l’aria

Ci sono piante che purificano l'aria e rimuovono le sostanze tossiche: quali sono, come si curano e che proprietà hanno

Noi non ce ne accorgiamo, ma spesso, anche nelle nostre case, si nascondono nemici invisibili: si tratta di sostanze tossiche, presenti nell’aria che respiriamo, oppure di rifiuti organici altrettanto nocivi per la salute umana. A venire in nostro soccorso è la natura stessa: ci sono, infatti, numerose piante d’appartamento che purificano l’aria, grazie alla loro straordinaria capacità di rimuovere le sostanze tossiche in essa presenti.

Una fra queste è il Ficus Benjamin, molto diffusa, le cui foglie hanno la proprietà di fare da filtro nei confronti di molte sostanze inquinanti, fra cui, ad esempio, il fumo di sigaretta. Prendersi cura di un Ficus è semplice, la cosa più importante è mantenere sempre umido il terreno ed eliminare i rami secchi per permettere alla pianta di respirare.

Un’altra pianta in grado di purificare l’aria che non richiede molte cure è l’Edera comune: essa è, infatti, capace di intercettare le particelle organiche rilasciate dagli escrementi di animali domestici, depurando in questo modo l’ambiente circostante. Molto utile, dunque, tenere sul balcone e negli altri luoghi di passaggio di gatti e cani, una o più piante di edera.

Un ottimo rimedio contro l’umidità è, invece, quello di posizionare in ambienti umidi, come bagni e lavatoi, un esemplare di Giglio della pace, pianta molto bella anche se più delicata delle precedenti, che possiede il dono di neutralizzare muffe, funghi e batteri.

Se poi vi piacciono le piante dotate di fiori, non potete fare a meno dello Spatifillo, pianta d’appartamento dai bei fiori bianchi, che possiede virtù molto speciali: essa, infatti, è in grado di rimuovere i residui volatili di oli, collanti e vernici. Chi ha da poco verniciato le pareti di casa, dovrebbe prendere in considerazione l’idea di acquistare uno o più esemplari di questa pianta.

Fra le piante da appartamento che purificano l’aria, l’ultima, ma non per importanza, è la Sanseveria trifasciata. Oltre che molto  facile da curare, la Sanseveria risulta indispensabile per depurare gli ambienti di casa da molte sostanze tossiche. Essa, infatti, durante la notte è in grado di trattenere anidride carbonica e rilasciare ossigeno: per questo motivo, potrebbe essere utile per purificare l’aria della camera da letto mentre dormiamo. Inoltre, la Sanseveria è capace di assorbire la formaldeide, sostanza tossica presente nei comuni detergenti, e di neutralizzare le onde elettromagnetiche rilasciate dai nostri elettrodomestici.

Immagini: Depositphotos

Casa

Ambienti di casa più sani grazie alle piante che purificano l...