Allenamento fitness, 60 minuti sono troppi: ne bastano 30 per ottenere gli stessi risultati

I pigri saranno contenti: finalmente qualcuno ha pensato di dimostrare scientificamente che è inutile sudare sul tapis roulant fino allo sfinimento: basta allenarsi mezz’ora al giorno e i benefici in termini di perdita di peso e miglioramento dell’indice di massa corporea sono esattamente quelli che si otterrebbero dall’allenamento di un’ora.

E’ certo strano a credersi, ma il fatto è dimostrato nero su bianco con tanto di pubblicazione sull’American Journal of Physiology.

Gli autori dello studio sono alcuni ricercatori danesi dell’università di Copenhagen:  per 13 settimane hanno seguito 60 uomini sani ma sovrappeso nei loro sforzi per rimettersi in forma.
Muniti di monitor del battito cardiaco e di contatore di calorie, metà di loro si allenava un’ora al giorno, l’altra metà per mezz’ora.
Sorprendentemente i risultati hanno dimostrato che entrambi i gruppi avevano perso quasi la stessa quantità di peso e di massa corporea, con un leggero vantaggio a favore del gruppo dei "pigri".

Infatti, chi si era allenato per mezz’ora al giorno ha bruciato più calorie del previsto perdendo 3,6 kg in 3 mesi, mentre il calo di peso di coloro che si erano esercitati un’ora al giorno è stato solo di 2,7 kg. La riduzione della massa corporea invece si è rivelata uguale: 4 kg per entrambi i gruppi.

A questo punto sorge naturale la domanda: perché? I ricercatori spiegano il fenomeno osservando che l’allenamento di 30 minuti è facilmente affrontabile, tanto che ai partecipanti rimaneva energia per fare ancora più esercizi. Inoltre, si è scoperto che il gruppo che si allenava per 60 minuti sul tapis roulant tendeva a mangiare di più e anche per questo il peso perso è stato minore.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Allenamento fitness, 60 minuti sono troppi: ne bastano 30 per ottenere...