6 ormoni fondamentali per godere di una buona salute

Quando non sono in equilibrio, la nostra salute è a rischio

Gli ormoni  presenti nel nostro corpo sono circa 50, sono molto importanti e regolano tantissimi processi: dalla fame allo sviluppo dei muscoli. Quando non sono in equilibrio, la nostra salute è a rischio. Guardiamo da vicino i 6 ormoni cruciali, che ci assicurano una buona salute quando sono ben bilanciati. 

1. L’Insulina controlla il livello degli  zuccheri  nel sangue, che si alzano ogni volta che si mangiano dolci e carboidrati, è prodotta dal pancreas. Il cattivo funzionamento di questo ormone porta al diabete che può causare gravi conseguenze per la salute, tra cui: aterosclerosi, malattie renali o insufficienza renale, infarto, perdita della vista o cecità e indebolimento del sistema immunitario, con un maggior rischio di infezioni.
L’insulina regola – nel cervello – anche il senso di sazietà e attenua la sensazione di fame. Se una persona ha un basso livello di insulina (come i diabetici) – non percepisce il senso di sazietà – tende a mangiare più del dovuto e a maggiore facilità a diventare obesa. La verdura fresca, se assunta senza altri alimenti non fa alzare l’insulina, perché attraversa velocemente lo stomaco.
Rimedi: il modo più efficace è mantenere una dieta a basso contenuto di carboidrati e fare esercizio fisico

2. La Leptina è l’ormone che regola il senso di sazietà. Così, ogni volta che si mangia, i livelli di leptina aumentano e l’appetito comincia a scemare. La perdita di peso e il grasso corporeo non dipendono solo dalla forza di volontà, ma anche da una combinazione genetica e dagli ormoni. In un individuo sano la leptina dice al cervello che ha immagazzinato grasso sufficiente. Spesso gli obesi sono leptina resistenti, il loro cervello non è in grado di interpretare i segnali come dovrebbe e mangiano oltre il loro livello di sazietà. Non è chiaro se l’obesità provoca resistenza alla leptina o la resistenza alla leptina provoca l’obesità. Infiammazione, fattori genetici, stile di vita e dieta sono cause di resistenza alla leptina.
Rimedi: esercizio fisico, dormire bene, evitare gli stress e seguire una dieta sana migliorano la sensibilità alla leptina.

3. Glucagone:  mentre l’insulina lavora per rimuovere l’eccesso di zucchero nel sangue, il glucagone aumenta la quantità di zucchero nel sangue quando non ce n’è abbastanza. L’insulina è creata immagazzinata e rilasciata dalle cellule beta nel pancreas, il glucagone è creato, immagazzinato e rilasciato dalle cellule “gemelle” alfa del pancreas per contrastare l’azione dell’insulina. Il glucagone è molto meno conosciuto dell’insulina, ha la funzione è ordinare al fegato di produrre e rilasciare glucosio nel sangue.
La produzione epatica di glucosio, e la sua concentrazione nel sangue (glicemia), è finemente regolata da insulina e glucagone. Il meccanismo di azione del glucagone è opposto a quello dell’insulina.
Se i livelli di insulina sono troppo alti possono bloccare il rilascio di glucagone e questo può portare a crisi di ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue).
Il maggior stimolo per l’azione del glucagone è dato dal digiuno e dall’attività fisica prolungata di intensità medio alta.

4. Il Cortisolo è lormone dello stress e ha un ruolo importantissimo.  Quando siamo stressati  i livelli di zucchero nel sangue cadono rapidamente. Il glucagone tenterà di sollevarli e il cortisolo gli dà una mano. È prodotto dalle ghiandole surrenali e segnala anche alle cellule adipose che il grasso immagazzinato per essere utilizzato per produrre energia. Uno squilibrio del cortisolo può causare gravi problemi come ostacolare la memoria a lungo termine, atrofia muscolare  e indebolire il sistema immunitario.
Rimedi: è importante lo stile di vita, una attività fisica a bassa intensità come lo yoga o lunghe passeggiate.

5. La Grelina, detta anche ormone della fame, viene rilasciata, quando lo stomaco è vuoto e ci avverte quando abbiamo fame. Stimola l’appetito e aumenta in caso di stress cronico, favorendo così l’assunzione di cibi altamente calorici e ricchi di grassi. La grelina segnala al corpo di prepararsi perché arriva il cibo. Se funziona in modo anomalo contribuisce a prendere peso. Infatti molti studi sugli obesi hanno dimostrato che se non non viene prodotta nella giusta quantità durante il sonno può provocare obesità.
Rimedi: la grelina è influenzata dallo stile di vita e dalla percentuale di grasso corporeo, più che dall’assunzione di cibo. È un gatto che si morde la coda però, perché per un buon equilibrio della grelina è importante mantenere un giusto peso. 

6. Il Testosterone, conosciuto come l’ormone sessuale maschile, in realtà è importante per entrambi i sessi. Regola il desiderio sessuale e serve alla buona salute dei muscoli, serve per avere ossa sane e regola la crescita dei capelli. Se i livelli di testosterone sono bassi, si può avere anche un calo di desiderio sessuale e le ossa possono indebolirsi. Una dieta povera di grassi può portare a un livello basso di testosterone.
Rimedi: esercizio fisico, dieta equilibrata e buon apporto di vitamina D.

6 ormoni fondamentali per godere di una buona salute