Knitted nails: unghie per le feste “effetto maglione”

Come realizzare una manicure di grande tendenza, perfetta per la stagione fredda

nails_gallery

Knitted nails per tutte

Knitted nails o knitted manicure, ovvero unghie “effetto maglione di lana”. E’ l’ultimissima tendenza nel mondo della nail art. Si sposa alla perfezione con la stagione invernale e sarà perfetta da sfoggiare durante le feste 💅. Ammettiamo che non è facilissima da realizzare, ma un po’ di pratica e gli strumenti giusti, insieme ai nostri consigli, vi saranno di grande aiuto.

Cominciamo dal principio preparando le mani a ricevere una manicure perfetta. Immergetele in acqua tiepida per ammorbidirle. Passate una goccina di olio di mandorle sulle cuticole e massaggiatele bene. Queste andranno eliminate spingendole delicatamente all’interno utilizzando un bastoncino di legno d’arancio o di betulla. Regolate la lunghezza dell’unghia usando una limetta di cartone, che non sfalda le unghie. Pulite i residui della limatura e dell’olio e stendete una base incolore protettiva, che preserva le unghie dall’ingiallimento e le rafforzerà.


Video: Instagram

Ora passiamo alla knitted nail art vera e propria. Si comincia procedendo con la stesura dello smalto del colore desiderato. Una volta colorata tutta l’unghia servitevi di un pennellino fine per unghie per effettuare le decorazioni tono su tono: delle linee simmetriche longitudinali, alternate da altre a “S”, piccole “X”, puntini e quello che vi suggerisce la fantasia (nella gallery trovate tanti spunti). Questi decori devono avere un certo spessore, altrimenti non saranno abbastanza visibili. Una volta terminato passate un top coat per preservare il vostro colore e rendere la tinta più brillante. Se avete utilizzato uno smalto effetto opaco ricordatevi che in commercio si trovano anche top coat opachi.

Knitted nails: unghie per le feste “effetto maglione”