Unghie ingiallite: come farle tornare chiare

Gli smalti scuri possono macchiare la pelle. Ma far tornare le unghie pulite è semplice

Gli smalti scuri sono trendy e regalano un irresistibile tocco di fascino, ma il loro uso può rivelare un piccolo problema: sono difficili da rimuovere dalle unghie. In realtà, non è esattamente questo il punto della questione. Il problema si presenta dopo averli rimossi, quando notiamo che le unghie non appaiono chiare e impeccabili ma assumono una colorazione asfittica e giallognola.

Se ti sei stancata del colore e pensi semplicemente di sostituirlo con uno altrettanto vivace, per ora il problema non si pone, ma si ripresenterà in futuro, quando vorrai sfoggiare le unghie nude, oppure uno smalto molto chiaro o una french manicure, tutti look che richiedono unghie chiare e intonse.

Per risolvere il problema, non devi armarti di pazienza e aspettare che le unghie ricrescano, per fortuna esistono metodi più veloci e sono anche semplicissimi. Te ne proponiamo due che sfruttano le doti di ingredienti che sicuramente hai già in casa: bicarbonato, limone e dentifricio. Non ti serve altro, se non una lima per le unghie e un vecchio spazzolino da denti.

Far tornare le unghie chiare con il bicarbonato

Per prima cosa, rimuovi il vecchio smalto con un prodotto apposito, poi lima le unghie usando un nail buffer. Ora unisci due cucchiai di bicarbonato a tanta acqua quanto basta per formare una crema e aggiungi qualche goccia di succo di limone. Applica la crema sulle unghie e lascia agire per qualche minuto. Successivamente, massaggia la crema sulle unghie e risciacquale con cura. Se non applichi subito il nuovo smalto puoi coccolare le tue unghie con una crema nutriente.

Far tornare le unghie chiare con il dentifricio

Invece del bicarbonato puoi usare un prodotto semplicissimo: il dentifricio. Dopo aver tolto il vecchio smalto e limato le unghie, applicaci un velo di dentifricio. Se le unghie non sono molto macchiate o ingiallite puoi limitarti a massaggiare il dentifricio per qualche istante prima di toglierlo. Se invece le macchie sono rilevanti, puoi lasciare il dentifricio in posa per una decina di minuti, quindi massaggiarlo con lo spazzolino e poi eliminarlo con l’acqua. Anche in questo caso, puoi completare il tuo trattamento di bellezza con una crema specifica.

Unghie ingiallite: come farle tornare chiare