Una giornata di bellezza in casa: una spa tutta per me

Sognate un week end in una costosa spa o in un super attrezzato centro benessere? Non è questo il momento, rigore e sobrietà sono le parole d’ordine per sentirsi parte di un sistema che deve affronatare difficoltà e rinunce, però non è nemmeno giusto mettere da parte quei piccoli piaceri, quei deliziosi benefici di cui il nostro corpo e la nostra mente sentono il bisogno.

Ci vuole solo un po’ di iniziativa per organizzare in casa un percorso di armonia e relax.
Prima di tutto bisogna creare l’atmosfera giusta, l’ideale è sceglire una musica di sottofondo che generi emozioni nuove: meglio un vibrante Adagio di Ravel o un sognante Notturno di Chopin? Certamente no alla solita new age. Nel frattempo versare qualche goccia di olio essenziale in un po’ d’acqua e lasciare che evapori per diffondere il profumo nell’aria, mentre preparate un bagno caldo scegliendo l’essenza utile alle vostre necessità:

  • lavanda per calmare e donare equilibrio, è ideale se siete stanchi o stressati e per chi soffre di insonnia
  • se il mal di testa vi tormenta e avete bisogno di rilassarvi scegliete la camomilla, una carezza per le pelli sensibili
  • geranio, che ridona il buon umore a chi è un po’ giù di tono e rimette l’anima in pace
  • gelsomino per ritrovare la fiducia in se se stessi, e donare nutrimento alla pelle

E’ fondamentale restare nell’acqua tutto il tempo necessario per rilassare il corpo, è importante non pensare a nulla e con gli occhi chiusi ascoltare la musica di sottofondo, l’acqua calda gradatamente compirà il miracolo.
Aspirare il profumo degli olii essenziali, al caldo e abbandonandosi senza fare troppi movimenti, accompagnerà mente e spirito in un piacevole stato di pace.

Dopo aver asciugato bene tutto il corpo, meglio usare teli di lino o cotone, massaggiate dolcemente le mani con una crema all’estratto di aloe vera o burro di karité per nutrire la pelle e combattere l’invecchiamento. Passate poi a massaggiare il corpo con un’emulsione leggera e idratante, alla vaniglia, al cocco o alla mandorla.

Scegliete per rivestirvi, indumenti comodi e morbidi e provate a massaggiare il viso con i polpastrelli, stemperando una crema idratante e leggera mentre vi preparate psicologicamente a eseguire una ginnastica ritmica, leggera e tonificante.

Preparate con le vostre mani uno spuntino vegano che servirà a depurarvi durante il week end:

Riso integrale e verdure cotte a vapore, insalate miste con scarola, indivia, rapanelli o cetrioli, finocchi e carote condite con olio extra vergine di oliva e limone. Frutta fresca e centrifugati di verdure dovrebbero essere i vostri alimenti.

Acqua minerale naturale, tisane al finocchio e alla liquirizia, lasciando da parte caffè, vino, bibite gassate e soffritti.

Accompagnate la giornata con piccole passeggiate al massimo di 30 minuti per completare il vostro piano detox e affronterete  poi con una rinnovata leggerezza l’inizio della settimana.

 

Una giornata di bellezza in casa: una spa tutta per me