Tips and tricks per la pelle grassa

Se il tuo problema sono gli inestetismi, ecco qualche suggerimento per una pelle visibilmente tonica e asciutta

L’obiettivo che ti devi porre quando hai una pelle che tende a essere grassa o è addirittura acneica, non può essere cambiare la sua conformazione: se una pelle è grassa rimarrà così per sempre. E di questo dovresti ringraziarla poiché sarà la tua migliore alleata quando, dopo i 35 anni, i segni del tempo inizieranno a comparire. Chi ha la pelle grassa o mista ha in natura più armi per combattere tutti i segni della vecchiaia.

Quindi quale obiettivo porsi? Evitare gli inestetismi che la pelle grassa può apportare: brufoli, punti neri e pelle lucida. Perciò il primo step da fare è adottare una skin routine specifica quotidiana che cerchi di mantenere la pelle pulita, detersa e idratata, senza ungere o ostruire i pori. Se vuoi qualche consiglio sulle attività quotidiane, puoi trovarlo qui.

La skin routine settimanale invece prevede due altre mosse che tendono a migliorare l’estetica della pelle. L’esfoliazione e l’applicazione di maschere che assorbano il sebo in eccesso. Due volte alla settimana puoi favorire il ricambio cellulare grazie a uno scrub leggero: non esagerare con l’esfoliazione poiché la pelle potrebbe irritarsi e aumentare la produzione di sebo al posto di diminuirla. L’unica strategia da abbracciare è la lotta alla formazione di brufoli e punti neri: quindi detergere sempre e asciugare delicatamente.

Ottime per la pelle grassa sono le maschere facciali purificanti, soprattutto le miracolose maschere all’argilla, che assorbono gli oli della pelle. Il consiglio è quello di applicarle una o due volte alla settimana, ma non di più. Se hai la pelle delicata meglio non applicare la maschera subito dopo lo scrub, altrimenti il rossore del viso sarà l’unica cosa che mimetizzerà i brufoli in arrivo.

Per quando riguarda il make up, anche qui bisogna saper scegliere prodotti che lascino traspirare la pelle e non coprano. Il primer è indispensabile per renderla omogenea, ma per il fondotinta hai due scelte: un fondotinta per pelli miste che va bene per tutto il viso, oppure una combo di due fondotinta, uno che assorba il sebo sulla zona a tendenza acneica e l’altro per la pelle normale. Applica un po’ di cipria (imprescindibile) con un piumino e poi procedi con il make up. Esistono poi dei primer opacizzanti da applicare dopo il trucco che hanno un forte potere assorbente se hai la pelle notevolmente lucida.

Sembrerebbe che sia tutto qui, ma se la tua pelle è davvero molto grassa e l’effetto lucido è sempre dietro l’angolo, niente di meglio che utilizzare dei fazzoletti assorbenti: alcuni sono incipriati, altri no. Se la tua pelle non è molto problematica, opta per quelli non incipriati.

Altro trucco è utilizzare una cipria per aggiustarsi il make up quando la fronte e il naso sembrano uno specchio: meglio utilizzare una polvere di riso, che ha un effetto più assorbente rispetto alla cipria.

Tips and tricks per la pelle grassa