Tinte, henné e altri rimedi naturali per schiarire i capelli

Schiarire i capelli senza danneggiarli non è semplice, tuttavia vi sono in commercio molti prodotti efficaci quali tinte e spray, ma anche rimedi naturali

I capelli biondi non sono tutti uguali. Alcuni hanno la fortuna di avere capelli chiari e riflessi dorati, altri combattono con una chioma opaca e smorta, soprattutto d’inverno. Infatti i capelli biondi, compresi quelli dalle tonalità più scure, si animano d’estate sotto i raggi del sole. Tuttavia è possibile avere un colore perfetto anche nei bui mesi invernali, schiarendo i capelli con prodotti naturali e non.

Per schiarire i capelli in modo efficace e veloce è sufficiente acquistare una tinta oppure rivolgersi al parrucchiere. Attenzione però alle tinte fai da te: assicurarsi prima dell’applicazione che il colore sia quello adatto al vostro, perché poi si rischia di dover correre dal parrucchiere per sistemare una capigliatura all’imporvviso diventata giallo paglia. Per un effetto più naturale e delicato, si possono acquistare prodotti per le meches, che applicati solo su alcune ciocche, renderanno la vostra capigliatura ricca di sfumature.

In commercio vi sono poi alcuni spray più o meno efficaci. Anche con questi prodotti è sempre consigliabile provare l’applicazione soltanto su una ciocca, magari nascosta, come consiglia Clio Makeup . Se avete i capelli biondo scuro è facile che, prima di schiarirsi, passino attraverso una fase in cui appariranno decisamente tendenti al rosso.

Per schiarire i capelli in modo naturale e fai da te, vi sono tanti altri rimedi. Il più classico è la camomilla. È sufficiente fare un infuso di camomilla e poi lasciarlo raffreddare. Dopo lo shampoo versare l’infuso sui capelli e lasciarli asciugare al sole o all’aria aperta. Un prodotto naturale è l’henné biondo, cioè un henné neutro al quale vengono aggiunta una miscela di erbe in grado di schiarire i capelli senza rovinarli, anzi nutre sia il capello che la cute. Altro prodotto tradizionalmente usato per schiarire i capelli è la birra, con un risultato duraturo e naturale. La procedura è molto semplice, occorre solo lasciare i capelli in ammollo in una bacinella contente birra bionda per massimo 5 minuti e poi tenerli avvolti in un asciugamano per un’ora.

Altro rimedio naturale classico è il limone: basta spremerne il succo e mischiarlo con l’acqua. Sciacquare dopo aver lasciato in posa per 30 minuti. Il limone va usato con attenzione perché secca i capelli. Al contrario il miele vi lascerà i capelli morbidi e con leggeri riflessi dorati. L’olio di germe di grano è un altro schiarente naturale così come lo zenzero.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tinte, henné e altri rimedi naturali per schiarire i capelli