Mustard yellow: il colore di capelli dell’estate

La nuova tendenza capelli è il color senape, o mustard yellow, personalizzato con sfumature e tagli accattivanti

Chi si è tinta i capelli di biondo almeno una volta lo sa bene: se il colore viene trascurato, da biondo diventa giallo. Bene, proprio quel giallo, che fino a poco tempo fa non piaceva granché, è diventato un colore di capelli di tendenza, al quale in poche riescono a resistere. Scopri di più sul mustard yellow!

Che cos’è il mustard yellow

Il mustard yellow è il nuovo biondo platino: audace, sfrontato e solare, questo colore di capelli è riuscito a conquistarsi un posto nel cuore, e sulla testa, di molte donne. Basta aprire i social e digitare l’hashtag #mustardhair per trovarsi di fronte a decine di sfumature diverse, che passano dal giallo scuro a un colore più tendente al rosso, che non potete non amare se siete dei fan di Shadowhunters e del personaggio di Clary.

Il mustard yellow è un colore di capelli perfetto per l’estate, perché essendo una tonalità di capelli biondi già scura di per sé, non rischia di scurirsi con il sole.

A chi stanno bene i capelli color mustard yellow

Ispirazione per dei capelli color mustard yellow. Fonte: Pinterest

A chi sta bene il mustard yellow

Con un colore audace e appariscente come il mustard yellow non conta tanto la carnagione. Ciò che ha davvero importanza è l’atteggiamento, che deve essere audace e spigliato, come il colore di capelli che si indossa. Il bello di questa tonalità di biondo, poi, è che si tratta di un colore estremamente personalizzabile: puoi scegliere di tingere tutti i capelli, dalla radice alla punta, di color senape, oppure di aggiungerci delle sfumature marroni, arancioni o rosate per adattarlo al tuo stile e alla tua carnagione.

Se non vuoi osare troppo, puoi sempre scegliere di farti delle meches mustard yellow, per ravvivare il tuo colore senza risultare troppo appariscente. Per quanto riguarda il taglio, il color senape si accompagna bene con dei tagli non troppo lunghi. Per trovare ispirazione, ti basterà digitare #mustardhair su Instagram: troverai decine di acconciature diverse da cui prendere spunto.

Come si crea e si mantiene il Mustard Yellow

Per ottenere il colore mustard yellow, chi ha i capelli più scuri deve prima decolorarli, poi applicare la tinta. Se, invece, vuoi integrare il tuo colore con delle sfumature color senape, non sarà necessario decolorare prima i capelli.

Come tutti i capelli colorati artificialmente, anche il mustard yellow ha bisogno di un po’ di cure, perché altrimenti potrebbe ossidarsi e perdere vitalità (anche se in maniera minore rispetto ad altre tonalità di biondo).

Per mantenere bella una tinta mustard yellow, è bene impiegare per il lavaggio degli shampoo e dei balsami specifici, che sono più idratanti e nutrienti rispetto a quelli per capelli normali ed hanno una formulazione che aiuta il pigmento a rimanere attaccato al capello. Anche una maschera per capelli colorati, applicata periodicamente, aiuta a mantenere bello e vivo il colore, specialmente se si è dovuti ricorrere alla decolorazione.

Nel caso tu abbia scelto di tingere tutti i capelli, ogni 4-6 settimane dovrai recarti dal parrucchiere per ritoccare il colore, o rischi di trovarti con un’antiestetica ricrescita. Per ovviare a questo problema, potresti tingere i capelli solo da metà in poi.

Mustard yellow: il colore di capelli dell’estate