Tinta capelli castani: sfumature, idee e segreti

Dal bronde sino al caffè: scopriamo tutte le sfumature del castano e come scegliere il colore perfetto per ogni tipo di carnagione

Elegante e chic, il castano è un colore che non passa mai di moda e che mette d’accordo davvero tutte. Ricca di sfumature, avvolgente e calda, questa tinta è perfetta ad ogni età ed è amatissima dalle star, che si divertono a giocare con il castano per rivoluzionare il proprio look. Le tonalità fra cui scegliere sono così tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta, basta lasciarsi guidare dal proprio parrucchiere di fiducia e provarle tutte.

Tinta capelli castani: sfumature e colori

castano chiaro

La nuance più scura quando si parla di castano è senza dubbio il cioccolato fondente. Si tratta di una tonalità intensa e fredda abbinata spesso a riflessi castagna o mogano. È un colore molto omogeneo, ma particolarmente vivo e ricco di riflessi in grado di conferire carattere ad ogni chioma.

Fra le tonalità che si avvicinano più al castano scuro troviamo il caffè, nuance ricca di riflessi caldi e vibranti. Si tratta di un colore particolarmente luminoso, in grado di evidenziare al meglio i lineamenti del viso. Proprio come il castano luminoso, ricco di sfumature e adatto soprattutto a chi ha i capelli lunghi. In questo caso la nuance dà il meglio di se, in particolare se vengono schiarite maggiormente le punte.

Fra i colori più caldi troviamo il castano ramato, scelto spesso dalle castane naturali che vogliono schiarire la chioma, ma senza virare definitivamente verso il biondo. La soluzione migliore è proprio questa nuance, sfaccettata e molto luminosa, perfetta su capelli lunghi, mossi o ricci, in grado di evidenziare al meglio le varie sfumature.

Amatissimo dalle star e super trendy, il castano caramello piace davvero a tutte. Regala punti luce sparsi su tutta la chioma e un movimento che è l’ideale per ogni tipo di capello. Fra i colori più in voga c’è anche il celebre bronde, unione di “brunette” e “blonde”, che ha riscosso molto successo in tutto il mondo, grazie a testimonial come Jennifer Lopez e Gisele Bündchen, che hanno scelto proprio questa tonalità per cambiare look.

Se vi sembra che il colore sia troppo chiaro la nuance leggermente più scura è il sombre: un biondo abbinato a sfumature castane più scure. Infine troviamo due varianti particolarmente golose: il castano chiaro, abbinato ad uno shatush color miele molto soft e leggero, ma di grande effetto, oppure il castano miele, un colore molto vicino al biondo, versatile e chic.

Tinta capelli castani: come scegliere il colore giusto

Come scegliere il castano giusto per i nostri capelli? La domanda non ha una risposta molto semplice, soprattutto perché, come abbiamo visto, esistono moltissime sfumature di castano. Come sempre la regola generale impone di abbinare il colore della chioma alla carnagione.

Se la vostra è scura oppure molto chiara, l’ideale è un castano con sfumature scure, tendenti al modo. Chi invece ha una pelle con sottotono dorato, ambrato o pesca dovrebbe scegliere nuance calde, con riflessi miele, ramati o bronzo.

Capelli castani per carnagione olivastra

Chi ha la carnagione olivastra, occhi marroni o neri, dovrebbe puntare su un castano scuro, che si adatti ai propri colori naturali, optando per riflessi caffè o prugna per renderlo ancora più intenso.

Capelli castani per carnagione dorata

Avete una pelle dorata, come baciata dal sole, tutto l’anno? Allora il castano che fa per voi dovrà essere caldo. Scegliete una tonalità media, aggiungendo riflessi miele oppure caramello, ma anche schiarendo le punte con l’effetto shatush o balayage.
Sono out invece le sfumature fredde e scure, che induriscono i lineamenti del viso e lo invecchiano.

Capelli castani per carnagione ambrata

Se possedete una pelle con un sottotono caldo, come quella ambrata, il consiglio è di evitare colori troppo freddi e di virare verso cromie dorate. Se possedete una base castano chiaro, scegliete il caramello, se invece è scura, puntate su riflessi bronzo o ramati.

Capelli castani per carnagione chiarissima

La pelle diafana si abbina alla perfezione al castano, soprattutto quello scuro. La carnagione molto chiara infatti è l’ideale per evidenziare le sfumature della chioma. In questo caso optate per colori con un sottotono freddo come il caffè oppure il castano nero. La tinta perfetta è senza dubbio il broux, un castano scuro molto intenso, che può essere arricchito con riflessi sui toni del rosso, ma anche del castagno e del rame, dando vita ad una chioma ricca di sfaccettature. ​

Tinta capelli castani: sfumature, idee e segreti