Star dimagrite (o ingrassate) per copione

Nello star system a stelle e strisce si assiste di frequente a vere e proprie trasformazioni fisiche delle star, che senza ricorrere a manipolazioni digitali dimagriscono o ingrassano a dismisura per copione. Senza contare infatti i casi di star ossessionate dalla bilancia, numerosi sono i dimagrimenti (o ingrassamenti) per contratto. Finendo spesso per sottoporre il proprio fisico a pericolosi “tira-molla”, visto che non è raro incappare in attori che prendono moltissimi kg per poi perderne immediatamente altrettanti, per interpretare due ruoli diversi. Come è successo per esempio a Matt Damon, Christian Bale o Jared Leto.

Ma andiamo con ordine, partendo dagli ultimi avvistamenti:

COLIN FIRTH: L’ultimissimo in ordine di tempo è l’attore britannico apparso dimagritissimo sul red carpet del Toronto International Film Festival, dove ha presentato il suo ultimo lavoro, The Railway Man. Colin si è dovuto calare nei panni di un soldato inglese della Seconda Guerra Mondiale, finito ai lavori forzati in Thailandia dopo essere stato catturato dalle forze giapponesi. 
 
 MATTHEW MCCONAUGHEY E JARED LETO: Di recente  aveva fatto scalpore il dimagrimento, ai limiti dell’anoressia, dei due attori, protagonisti siti del film The Dallas Buyer’s Club. Nella pellicola  il primo interpreta  un malato di Aids e per calarsi nel drammatico ruolo Matthew ha seguito una dieta drastica a base di spuntini altamente proteici,eliminando quasi completamente i carboidrati. Una dieta iperproteica, stile Dukan, molto pericolosa, se non debitamente seguita da specialisti.(La dieta Dukan? Bocciata dai nutrizionisti: "E’ dannosa per la salute). Leto è invece il transessuale Rayon. Se Matthew è arrivato a perdere 15 kg (guarda la trasformazione di Matthew McConaughey), ben visibili su un fisico come il suo normalmente atletico e palestrato, Jared ne ha persi quasi 20. "Ho smesso di mangiare – ha dichiarato l’attore – Sono arrivato a 15, 20 chili in meno, poi ho smesso di contarli". E pensare che per interpretare Mark David Chapman, l’assassino di John Lennon, in ‘Chapter 27‘ Jared Leto era invece ingrassato addirittura di 30 Kg, mangiando solo gelato al cioccolato squagliato nel microonde, e poi mischiato con olio d’oliva e salsa di soia.
 
– MATT DAMON: Un altro che è dovuto prima ingrassare e poi dimagrire vistosamente e Matt Damon: + 20 kg per The Informant  e -18 kg per il suo Courage under fire (Il coraggio della verità ).  In quest’ultimo film  l’attore perse così tanto peso da riportare quasi dei danni permanenti al cuore.
 
– ANNE HATHAWAY. Per interpretare il ruolo della prostituta Fantine nel kolossal “Les Miserables” (ammalatasi di tubercolosi, la giovane donna nel romanzo si spegne lentamente, deperendo giorno dopo giorno), e perdere oltre 10 kg, l’attrice ha dovuto seguire un regime alimentare ipocalorico di appena 500 calorie al giorno.

–  NATALIE PORTMAN: -10 kg per entrare nel tutù della protagonista de Il Cigno nero.
 

–  COLIN FARRELL – Per il suo ruolo nel film Triage, dove interpretava il fotogiornalista Mark Walsh, Colin Farrel ha perso 20 Kg. Per raggiungere il suo scopo ha mangiato solo tonno in scatola, innaffiato con bibite dietetiche e caffè, per un totale di circa 300 calorie giornaliere.

– TOM HANKS : Per interpretare il personaggio principale di Cast Away, l’attore ha perso circa 22 kg. La cosa particolare è che il film è stato ripreso per la prima metà con Tom col suo peso normale, dopodiché c’è stato un anno di stop dalle riprese per permettere all’attore di perdere il peso necessario.

 CHRISTIAN BALE:  Il re dell’effetto yo-yo.  Ha perso 28 chili per girare L’uomo senza sonno, e ne ha poi presi 46,  passando da 54 Kg a 100 Kg in 5 mesi, per interpretare Batman nel film Batman Begins. Per poi riscendere a 80 Kg per l’inizio del film.

 
EMILE HIRSCH: –20 kg per girare Into the wild‘.  Ed è poi nuovamente tornato molto magro per intepretare Diego, innamorato di Penelope Cruz in Venuto al mondo.

Star dimagrite (o ingrassate) per copione