Skincare autunno 2021: il passaggio da skincare estiva a autunnale

Con il cambio di stagione e il calo delle temperature è essenziale aggiustare la propria skincare routine: ecco come

Con l’arrivo del cambio di stagione arriva anche il cambio di skincare autunno 2021, passando da quella estiva a quella autunnale. Dopo il periodo estivo, infatti, la pelle è provata e stressata da sole, mare, salsedine, vento e, diciamolo chiaro, anche da una skincare non sempre corretta e precisa, specie in viaggio. 

Nonostante l’utilizzo della protezione solare, infatti, la pelle necessita di essere riequilibrata, anche per prepararsi all’arrivo dell’inverno; l’autunno è quindi una stagione di transizione e assestamento della propria skincare routine. La prima regola fondamentale è idratare la pelle, rinnovarla e illuminarla con prodotti specifici, alcuni di utilizzo quotidiano ma anche veri e propri trattamenti settimanali.

ragazza asiatica mora occhi chiusi pelle diafana

Come prima cosa, per la skincare autunno 2021 si possono reintrodurre prodotti abbandonati in estate

Ci sono alcuni cosmetici, o meglio attivi, che in estate è meglio non utilizzare, perché fotosensibilizzanti. Potrebbero, cioè, macchiare la pelle durante l’esposizione al sole nonostante spesso siano proprio cosmetici pensati per schiarire le macchie o con attivi antiage. Con l’arrivo dell’autunno, però, quando non ci si espone più al sole e in generale tende ad essere meno intenso, si possono reintegrare. 

ragazza piercing septum arance

Via libera quindi a prodotti per esfoliare, anche a base di acidi o veri e propri trattamenti contro l’iperpigmentazione, anche perché può capitare, nonostante la protezione solare e varie accortezze, di ritrovarsi a fine stagione con piccole macchie brune. Sono prodotti che, in generale, rendono luminoso l’incarnato perché eliminano le cellule morte, prime responsabili di un colorito spento e ingrigito, insieme all’accumulo di sporcizia e smog.

goccia siero viso su specchio

Un altro attivo fondamentale delle creme viso antiage autunno 2021 è il retinolo, che riesce a minimizzare le piccole rughe e uniformare la grana della pelle, rendendola subito più liscia e giovane. Da sospendere tassativamente in estate, proprio perché potrebbe favorire la comparsa di macchie, si può reintrodurre con la skincare autunno 2021.

mousse detergente viso

Come cambia il detergente viso autunno

Il primo step di una corretta skincare routine, lo abbiamo ripetuto fino alla noia, è il detergente viso. Se in estate si prediligono mousse o gel, dalla texture più fresca e meno corposa, con l’arrivo dell’autunno si può optare per qualcosa di più idratante. Per le pelli più sensibili meglio utilizzare detergenti non schiumogeni o con tensioattivi delicati, le pelli secche sceglieranno invece prodotti in crema dalla texture più nutriente. Le pelli miste e grasse, invece, potranno continuare a utilizzare texture in gel o mousse, purché con all’interno attivi più idratanti, che non vadano a stressare e disidratare ulteriormente la pelle.

manicure puntino siero viso

Il siero viso autunno, da scegliere in base alle proprie esigenze

Il siero viso è un elisir prezioso da cambiare o inserire nella skincare autunno 2021. Serve a veicolare in profondità i principi attivi contenuti all’interno e si può utilizzare abbinandolo alla crema o per trattare problematiche diverse. Ad esempio un siero contro le macchie con una crema viso idratante o un siero purificante con una crema viso leggera. 

ragazza nera capelli afro sorridente

Con le temperature che si abbassano è frequente sentire la necessità di idratare la pelle, scegliendo quindi sieri a base di acido ialuronico o sostanze che idratino la pelle in profondità. Per la pelle più sensibile, che si arrossa facilmente, l’ideale sono sieri lenitivi, per la pelle spenta e opaca un siero illuminante mentre per la pelle mista, grassa o impura la scelta ricade su un siero purificante o riequilibrante.

mano femminile barattolo crema skincare

L’evergreen dei prodotti viso autunno 2021: la crema idratante

Forse in estate avrete utilizzato solo un siero per ottenere il giusto grado di idratazione della pelle, complice anche la texture leggera, sottile e di facile assorbimento. Per la skincare autunno 2021, però, meglio integrare anche una crema viso che trattenga l’idratazione apportata con il siero e funzioni anche da barriera protettiva.

Le creme viso si fanno più nutrienti e corpose, in base alla propria tipologia di pelle: creme più ricche per la pelle secca e si passa da texture in gel a creme fluide e leggere per la pelle mista o grassa. Sceglietela non solo in base al tipo di pelle ma anche all’effetto desiderato: antiage, illuminante o per pelle impura. La parola d’ordine, però, è ridensificare e ricompattare la pelle, con preziosi principi attivi come retinolo, acido ialuronico, peptidi e collagene.

palettata crema viso

Non scordate poi la protezione solare, anche se non vi esponete direttamente al sole. Scegliete una protezione solare viso cosiddetta urbana, cioè da utilizzare in città, dalla texture più leggera e di facile assorbimento, perfetta anche da applicare prima del makeup. In alternativa, se non volte stratificare troppi prodotti, esistono gli spray solari che si possono riapplicare durante la giornata, anche sopra al trucco.

ragazza turbante capelli applica maschera viso

Parola d’ordine: rinnovare, con scrub ed esfolianti delicati

La pelle abbronzata piace a (quasi) tutti ma inoltrandoci nell’autunno è bene lasciarla andare. Anche se vorreste che durasse fino all’estate prossima, meglio un colorito uniforme e leggermente più chiaro che una pelle spenta e un colorito a macchie o grigiastro. Ecco quindi che l’esfoliazione è importante per una pelle luminosa e un incarnato omogeneo e uniforme. In realtà, con scrub o peeling non è l’abbronzatura che se ne va, ma lo strato superficiale di cellule ormai vecchie e che naturalmente andrebbero via con il ricambio cellulare.

ragazze giovani fanno maschere viso e patch occhi

Si tratta solo di accelerare questo processo per evitare appunto che, rinnovandosi più lentamente, la pelle appaia con chiazze più chiare o zone più secche e disidratate. Per una pelle sensibile meglio scegliere scrub delicati con granelli fini e non aggressivi o in alternativa ricorrere a peeling base di acidi, da fare al massimo una volta a settima o ogni dieci giorni, ricordando sempre la protezione solare.

mano femminile barattolo crema viso occhi

La crema contorno occhi, essenziale per svegliare lo sguardo

Per rivitalizzare uno sguardo stanco niente di meglio di una crema contorno occhi, per combattere le prime rughe, solchi più profondi, borse e occhiaie. Anche in questo caso si passa da texture più fluide a più ricche e corpose, specie la sera. Per il giorno, a meno che non abbiate un contorno occhi molto secco, meglio continuare con l’utilizzo di prodotti meno ricchi che potrebbero non far aderire al meglio il correttore. La sera, invece, formulazioni più nutrienti sono l’ideale, anche da applicare in quantità e lasciare in posa come una vera e propria maschera.

Maschera viso tessuto

I trattamenti urto da fare a casa: le maschere viso

Tra i trattamenti skincare autunno 2021 da utilizzare almeno una volta a settimana rientrano le maschere viso e i patch occhi. Per scegliere la giusta maschera viso bisogna pensare non solo alla propria tipologia di pelle, ma anche a problematiche più specifiche legate a un periodo. Non è detto, infatti, che una pelle secca non possa aver bisogno di una maschera riequilibrante perché magari in un periodo di stress è comparsa qualche imperfezione.

Allo stesso modo una pelle mista o grassa potrebbe aver bisogno di una coccola extra e di un po’ di idratazione in più. Ottimi anche i patch occhi, da applicare prima di un evento o di un makeup particolare per defaticare lo sguardo magari dopo una serata più movimentata o alla sera, prima di andare a dormire, per completare la propria skincare routine.

ragazza mora turbante applica balsamo labbra

Varie ed eventuali da non scordare: décolleté e labbra

Altre due zone da non dimenticare quando si parla di cambio di stagione e di skincare routine autunno 2021 sono il décolleté e le labbra. Il décolleté è, infatti, una delle zone del corpo che invecchiano più facilmente e rivelano la nostra età, anche perché non ce ne prendiamo cura come si fa con il viso. Macchie brune, piccole rughe e pelle disidratata e che perde turgore sono i primi segnali di una pelle che sta invecchiando. Scegliete quindi una crema specifica per il décolleté o prendete la sana abitudine di applicare creme corpo idratanti e con ingredienti attivi anche in questa zona.

Per ultime le labbra, che risentono del primo freddo disidratandosi, screpolandosi e spaccandosi. Ottimi i balsami labbra nel barattolino, da applicare la sera con le mani pulite mentre per l’applicazione in ogni momento della giornata sono più indicati gli stick o i tubetti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Skincare autunno 2021: il passaggio da skincare estiva a autunnale