Siero e crema idratante: usi e differenze

Nella skincare routine accanto alla crema si va diffondendo sempre più il siero. È indispensabile? Quando usarlo e con quali abbinamenti?

L’attenzione alla skincare routine è sempre più alta. Scegliere i prodotti giusti è fondamentale per ritardare l’invecchiamento cutaneo e per avere sempre un pelle luminosa e tonica. Un lavaggio veloce e un tocco di una crema qualunque non bastano più: anche senza arrivare agli estremi di chi segue religiosamente la beauty routine per avere una glass skin, ormai sappiamo quali sono i passi per la giusta pulizia del viso, ma conosciamo a fondo i prodotti che abbiamo a disposizione?

Parlando di prodotti che fanno bene alla pelle, ad esempio, può esserci confusione riguardo all’uso di siero o di crema idratante. C’è chi pensa che siano la stessa cosa, e che il siero non sia poi così fondamentale e chi invece ritiene che sia il vero elisir di giovinezza. Come in molti casi, la verità sta nel mezzo: i miracoli non esistono, nel senso che non è possibile tornare indietro nel tempo, ma la giusta combinazione di prodotti può aiutare a migliorare sensibilmente l’aspetto della pelle.

Cos’è il siero

Il siero è un prodotto concentrato, spesso a base oleosa, che contiene un’alta concentrazione di principi attivi fondamentali per intervenire su problemi specifici come la pelle opaca, la presenza di macchie o acne, l’aridità o la presenza di piccole rughe. Ognuno può scegliere quello più utile per il risultato che desidera ottenere. In genere il siero è piuttosto costoso ma se ne usano pochissime gocce al giorno, quindi ogni confezione ha una durata di mesi.

Come si usa il siero

Grazie alla sua texture il siero penetra in profondità nell’epidermide e va applicato al momento giusto, cioè appena dopo la detersione del viso. Se la tua pelle ha problemi piuttosto seri, applicalo anche mattina e sera per un ciclo di circa tre mesi e poi valuta i risultati, altrimenti puoi applicare il siero solo la sera. Picchiettalo dolcemente sulla pelle con la punta dei polpastrelli. Se la tua pelle tende ad essere molto oleosa, usalo da solo, senza la crema idratante, avrai un effetto più leggero e la lucidità sarà sotto controllo. Il siero, poi, è molto utile abbinato all’uso del dermaroller perché questo strumento aiuta a farlo penetrare.

Siero o crema idratante?

La crema idratante o nutriente ha una texture più corposa rispetto al siero e apporta un plus di liquidi e sostanze funzionali alla pelle. Se hai superato i 30 anni nel tuo beauty case la crema – scelta a seconda dei tuoi bisogni e delle tue caratteristiche – non dovrebbe mai mancare. Per abbinarla nel modo giusto al siero puoi scegliere prodotti con azioni diverse, in modo da combinare i loro effetti.

Siero e crema idratante: usi e differenze
Siero e crema idratante: usi e differenze