Rossetto, rosso è meglio. Trucchi e consigli

Non è detto che quando corrono venti di crisi e di recessione l’austerity debba rispecchiarsi anche nel make up e nei colori di tendenza nella moda.
Al contrario, alcuni hanno constatato che quasi a combattere il clima di pessimismo generale, proprio in questi momenti tornano in auge colori accesi e mode provocanti. E’ successo ai tempi della famigerata crisi del ’29 e sta succedendo anche oggi. Certo, si tende a risparmiare sulla spesa e a esercitare l’arte del riciclo, ma sulla moda e sul trucco le donne non transigono e amano vestirsi e truccarsi di colori vivaci, strizzando l’occhio alla sensualità, e perché no, a un pizzico di vanità. Lo dimostra anche il look delle attrici più celebri e rappresentative del momento: da Scarlett Johansson a Dita Von Teese, nessuna rinuncia ad accentuare le proprie curve e ad attrarre gli sguardi sul viso con quanto di più sexy e femminile possa esistere nel campo del make up: il rossetto rosso. Sì, è proprio lui il protagonista dell’inverno: sta bene a tutte, bionde o brune che siano: basta avere un po’ di coraggio e non cedere alla timidezza e il viso acquisterà un’allure speciale, che puà essere resa solo da un rossetto scarlatto.

  • Le tendenze: quest’inverno il rossetto sarà rigorosamente mat, cremoso ma non lucido, mentre i contorni della bocca dovranno essere ben definiti con l’aiuto di una matita ad hoc. Must: il rossetto idratante e nutritivo, proposto da tutte le case cosmetiche.
  • Come applicarlo perché duri a lungo: il lipstick aderisce meglio su una superficie morbida. Prima di applicarlo pulite bene le labbra e una volta ogni due settimane trattatele con un esfoliante.
    Stendete una base di colore della stessa tinta delle labbra, seguendone i contorni e riempiendo lo spazio tra questi ultimi.
    Con un pennello, applicare una prima mano di colore nella parte centrale delle labbra, tralasciando gli angoli, e poi stenderne un’altra. Per una tenuta extra, passare un fazzolettino con un tocco di cipria prima dell’ultima stesura.
  • Forse non sapete che… il rossetto rosso accentua il bianco della dentatura: dunque sorridete e sarete ancora più irresistibili. La tonalità di rosso va scelta a seconda del colore della carnagione. Se è chiara meglio tenersi alla larga dalle sfumature che tendono al marrone e preferire quelle che contengono una punta di viola. Se la pelle è più scura è bene puntare sul rosso con un tocco di mattone.
  • Ricordatevi sempre: il rossetto va abbinato ai colori della pelle e dei capelli, oltre che a quello del vostro umore, mai a quello dei vestiti.

 

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rossetto, rosso è meglio. Trucchi e consigli