Rossetto liquido: pro e contro

Una vera passione per le beauty addicted, il rossetto liquido piace sempre, ma bisogna conoscerne anche i lati nascosti

Rossetti liquidi che passione! Al loro primo lancio avevano già conquistato molte di noi, soprattutto quelle indecise su cosa fosse meglio, se il rossetto tradizionale o il gloss di tendenza. Il rossetto liquido inizialmente ha facilitato la scelta delle più titubanti proprio per la sua formula a metà tra l’uno e l’altro. In un secondo momento, però, le percentuali delle indecise sono aumentate, costrette a scegliere non tra due, ma tra tre prodotti differenti. Se sei ancora indecisa, ecco qualche suggerimento per poter scegliere in serenità.

Rossetto liquido: tutti i pro

Il liquid lipstick è facile da applicare grazie alla consistenza cremosa del rossetto e all’applicatore a punta fine. Difficile uscire dal contorno labbra durante l’applicazione, ma anche è raro che, una volta applicato, possa sbavare poiché l’aderenza alle labbra data dalla texture cremosa è molto forte. I liquid lipstick durano molto a lungo sebbene dopo qualche ora tende a scomparire la velatura brillante superficiale. Un tratto positivo del rossetto liquido è quello di aderire senza penetrare nelle rughe delle labbra – come avviene per il gloss – evitando di creare antipatici accumuli di prodotto. Tuttavia per diminuire del tutto il rischio di inestetismi, meglio usare un buon primer labbra prima di applicare il rossetto liquido per uniformare e levigare la pelle.

Rossetto liquido: tutti i contro

Uno dei motivi che spinge a non scegliere il rossetto liquido è quello di perdere brillantezza e luminosità dopo qualche ora, proprio come tutti i gloss. Rimane il colore, ma il rossetto non risulta brillante come quando l’hai applicato. Inoltre tendono a seccare le labbra. Per ovviare a questo problema, alcuni suggeriscono di applicare un balsamo per labbra o un lip balm prima del lipstick. Oppure si possono scegliere prodotti evoluti che contengono formule ricche di cere e polimeri specifiche per mantenere le labbra morbide a lungo. L’importante è non sbagliare make up e sceglierne uno di tendenza.

Rossetto liquido: pro e contro