Rossetti “shock”, a chi stanno bene e come abbinarli

Anche noi come le star possiamo osare con rossetti dai colori eccentrici, basta seguire qualche regola

In principio furono le star. Da Rihanna a Kylie Jenner, da Lady Gaga a Lorde e Katy Perry, tutte hanno osato con rossetti dalle tinte pazze: giallo, blu, verde, viola, nero… nessun colore sembrava troppo stravagante per loro. Adesso la moda sta contagiando un po’ tutte, e anche i brand di cosmetici più low cost hanno ormai proposto nuance insolite al grande pubblico. I rossetti di tonalità stravaganti possono davvero impreziosire il tuo look ma, con la stessa facilità, potrebbero renderlo un vero disastro. Vediamo come non fare errori di cui potremmo pentirci.

Prima cosa da tenere presente: i rossetti forti accentuano il nostro look, quindi usateli per dare carattere al vostro outfit delle occasioni speciali. E non dimenticate di abbinare il trucco delle labbra all’abbigliamento e agli accessori e, ovviamente, al resto del make-up.

Ma andiamo per ordine. Se usate rossetti strong, preferite outfit dai colori neutri, possibilmente in tinta unita, e dalle linee minimal. Evitate anche accessori molto vistosi: il punto focale del vostro look devono essere solo e soltanto le labbra.

Allo stesso modo, per gli occhi scegliete un make-up molto curato ma delicato allo stesso tempo: sì a mascara e eyliner e a ombretti dai toni neutri. Per intensificare lo sguardo aggiungete del kajal nella riga interna dell’occhio. Scegliete un blush leggero, possibilmente mat e non glitterato.

Anche se avete labbra sottili potete osare con il lipstick, preferendo i toni dell’arancio, del rosso vivo e del fucsia, piuttosto che colori come il borgogna o il marrone. Se avete la pelle molto chiara, provate tonalità come il blu o il verde scuro; il giallo e il celeste sono ottimi per i carnati scuri; l’arancio è perfetto per le ragazze dai capelli scuri e gli occhi chiari.

In ogni caso, non dimenticate mai di creare una base di trucco perfetta e uniforme, perché questi tipi di rossetto accentuano le discromie, come rossori, brufoletti e occhiaie. Siete pronte a osare con i colori?

Rossetti “shock”, a chi stanno bene e come abbinarli