Profumi: Gabrielle, il nuovo Chanel, omaggio a una donna unica

La maison celebra la sua fondatrice con una nuova fragranza ispirata alla sua forza e al suo charme. Un'essenza floreale pura costruita intorno a quattro fiori bianchi

“Tre nomi rimarranno dal Novecento: De Gaulle, Picasso e Chanel”. Così profetizzava lo scrittore André Malraux e non si può dire che si sia sbagliato. A oltre quarant’anni dalla sua morte, Coco Chanel è un’icona ancora inarrivabile, sinonimo non solo di alta moda e gusto impeccabile, ma anche di emancipazione e libertà. Con i suoi modelli entrati nella storia, la stilista ha liberato la donna dalla schiavitù di ingombranti cappelli e terribili bustini, le ha rivelato il segreto per uscire dagli schemi e rivendicare la propria autonomia.

Il 2017 è un anno di celebrazioni per la maison Chanel, ma soprattutto di celebrazione della personalità unica di quella che è stata una delle donne più straordinarie del Novecento. A tirare le fila della sua eredità è Karl Lagerfeld, direttore creativo della griffe, che alla fondatrice del marchio ha dedicato una nuova borsa e un profumo, entrambi battezzati Gabrielle, il nome di battesimo di Coco.

La fragranza, disponibile da settembre, ha la grande responsabilità di trovarsi al fianco di autentici miti dell’arte del profumo come Chanel N°5, tra i profumi più amati dalle star, e di classici come Coco Mademoiselle. Nato dal talento di Olivier Polge, mastro profumiere della maison, Gabrielle è definito una composizione “luminosa”, un profumo costruito attorno a quattro fiori bianchi, quattro punti luminosi che richiamano gli angoli del flacone.

Un cuore di gelsomino, esotico sensuale e avvolgente, è affiancato da scintillanti note verdi fruttate di ylang-ylang e dalla vibrazione del fiore d’arancio, fresco e vivace, per lasciare intravedere, infine, la tuberosa di Grasse colta nel suo abito più prezioso. Nel suo flacone quadrato in vetro finissimo, il profumo appare sospeso come in assenza di gravità: le pareti trasparenti sembrano dissolversi per lasciar risplendere la fragranza toccata dalla luce.

Un’essenza nata per celebrare una donna unica, creativa e indipendente, è anche un inno a tutte le donne e un invito a superare gli ostacoli e a far risplendere la propria interiorità. Gabrielle ha le carte in regola per conquistare un posto d’onore nel mondo dei profumi.

Profumi: Gabrielle, il nuovo Chanel, omaggio a una donna unica
Profumi: Gabrielle, il nuovo Chanel, omaggio a una donna unica