Prodotti anticellulite: quando applicarli

Contro la cellulite la lotta è sempre aperta: sicura di sapere cosa applicare di giorno e di sera?

Se pensi che la lotta alla cellulite sia rimandata alla prossima primavera, ti stai sbagliando. Mai abbassare la guardia, soprattutto nell’imminenza delle feste. Il veglione di capodanno si avvicina a grandi passi e se non vuoi presentarti con un reggicalze ascellare e contenitivo – solo una donna ha avuto una fortuna sfacciata nella vita con la cellulite e si chiama Bridget Jones – è ora di iniziare il count down. Dalla tua parte hai il timing: ci sono prodotti da utilizzare la mattina e altri da preferire per la sera, quindi non sbagliare. A margine di tutto ciò bevi molta acqua, evita il sale e il fumo, fai il pieno di tisane disintossicanti e drenanti e cammina moltissimo.

Ingredienti per la crema del mattino

Al mattino preferisci una crema che si assorba facilmente e stimoli il drenaggio del liquidi e il metabolismo. Il non plus ultra delle creme anticellulite è la caffeina che drena e sgonfia in tutti i contesti. Se bevi un caffè, infatti, ti accorgi che dopo qualche minuto hai la sensazione reale di essere piena di liquidi: la stessa cosa avviene sulla tua pelle. Alla caffeina si associano l’ippocastano che facilita il drenaggio linfatico, i fiori d’arancio e l’escina, vaso protettore. Sgrassanti sono l’ananas, l’estratto di vite rosa e le alghe brune che riattivano il metabolismo grazie alla presenza di iodio. Lo iodio può essere una presenza ingombrante per chi soffre di patologie anche sotterranee legate alla tiroide: perciò se hai il sospetto, evita questo ingrediente. Sicuramente la centella asiatica, invece, migliora la circolazione sanguigna, perciò è un valido aiuto durante il giorno.

Ingredienti per la crema della sera

Di sera invece è importante agire con calma e per tutta la durata della notte lavorando su due fronti: contrastare la ritenzione idrica e gli accumuli adiposi e lisciare e rassodare la pelle. Il metabolismo di notte è rallentato perciò una buona dose di caffeina ci vuole sempre, insieme all’ippocastano. Di nuovo puoi trovare la betulla che contrasta il ristagno di acqua e le tossine, il retinolo e i ceramidi che rassodano la pelle e la idratano, il tè verde e il ginko biloba che tonificano e hanno un’azione antiossidante e stimolante. Il sale marino è un buona sostanza naturale che contrasta la ritenzione idrica e associata ad altre sostanze è davvero efficace.

La lotta alla buccia d’arancia dura tutto l’anno, l’unica cosa che puoi fare di per annoiarti di meno è cambiare prodotto dal mattino alla sera!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prodotti anticellulite: quando applicarli