Primer viso e primer occhi: servono davvero a far durare di più il makeup?

C’è chi non può farne a meno e chi invece non li ha mai usati: sono i primer viso ed occhi, per far durare maggiormente il trucco. Ma sono davvero efficaci?

Camilla Cantini Makeup artist, beauty editor, content creator Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

Vorremmo poterci truccare al mattino ed arrivare alla sera fresche, con il makeup perfetto e ancora intatto. E invece, spesso, il fondotinta si separa e crea delle chiazze, magari si lucida ed il trucco occhi perde intensità o va a finire nelle pieghette. Come fare per risolvere questo problema? Ci pensano i primer viso ed occhi. Ma sono davvero prodotti efficaci, che vale la pena acquistare e tenere nella propria makeup bag?

Il primer viso, alleato non solo per far durare di più il makeup

Innanzitutto, il primer è un prodotto quasi sempre cremoso, che si stende sul viso dopo la crema idratante ma prima del fondotinta. In linea generale possiamo dire che la sua funzione principale è quella di far durare maggiormente la base viso, facendo in modo che i prodotti applicati sopra si aggrappino e non si spostino più. In realtà, però, esistono tantissime diverse tipologie di primer viso, specifiche per ogni esigenza.

Fonte: 123rf

Uno dei più bramati è senza dubbio il primer opacizzante che serve, come dice il nome, ad opacizzare la pelle, eliminando la patina lucida e facendo in modo non solo che il makeup duri più a lungo, ma che l’effetto matte sia assicurato per molte ore. Questo tipo di prodotto è perfetto per chi ha la pelle grassa, da applicare su tutto il viso, ma anche mista, da stendere solo nella zona T, evitando le zone normali o più secche. Esistono poi i primer idratanti, proprio per quest’ultima tipologia di pelle, che apportano sollievo, la ammorbidiscono e contribuiscono a mantenerla idratata, in modo che il fondotinta non vada ad accumularsi nelle zone secche, mettendo in evidenza le pellicine. Un’altro tipo di primer molto amato, poi, è quello illuminante, perfetto per quei volti dal colorito spento, ingrigito e dall’aspetto non fresco. Contengono all’interno delle particelle luminose, che riflettono la luce regalando subito un look glowy, che tanto va di moda. Attenzione però a non utilizzarlo su una pelle oleosa, altrimenti l’effetto lucido già presente naturalmente sarà ancora più enfatizzato. Ultimi, ma non meno importanti, i primer colorati, perfetti per correggere le discromie del viso e le imperfezioni. I più comuni sono quelli leggermente lilla o tendenti al viola, dall’effetto illuminante senza ricorrere a particelle riflettenti, ma andando a bilanciare il tono della pelle. Il primer con una leggera pigmentazione verde, invece, è pensato per chi presenta molti rossori o imperfezioni. Non applicatene troppo, ne serve solo un velo e, ovviamente, bisogna poi applicare il proprio colore di fondotinta per uniformare la base.

Il primer occhi è davvero così indispensabile per realizzare il makeup occhi?

Se qualche anno fa nessuno lo utilizzava, oggi un primer occhi o un prodotto equivalente è impensabile che non venga utilizzato. Infatti, ha un’azione uniformante sulla palpebra ed aiuta a far durare di più il makeup, ma non solo. Il primer è perfetto per chi ama realizzare makeup intensi e colorati, perché sfumare gli ombretti su una base cremosa, leggermente umida, li farà non solo aderire maggiormente, ma risaltare ancora di più, rendendo il colore più brillante e saturo. C’è però chi preferisce non utilizzare prodotti specifici ma che si affida direttamente ad un correttore cremoso, che si fissa alla palpebra. Si stende su tutto l’occhio e si procede normalmente alla realizazzione del makeup, con la differenza che si possono realizzare anche makeup cut crease, che tanto vanno di moda sui social.

Fonte: Sephora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Primer viso e primer occhi: servono davvero a far durare di più il ma...