Perché le donne anziane sentono il bisogno di tagliare i capelli?

Le donne anziane sono desiderose di tagliarsi i capelli più spesso e l'origine di tale volontà è da ricercarsi al più in alcune questioni di tipo psicologico

Il tagliare i propri capelli per le donne anziane è più di una semplice operazione. È qualcosa di più simile a un rito. Uno di quelli necessari per sentirsi al passo con i tempi e restare eleganti. Difatti, stando a quanto affermano gli psicologi, le donne di una certa età, specialmente se sono dei personaggi che spesso appaiono in pubblico, tendono a prestare una particolare cura ai capelli. Questo è meno notabile per quanto riguarda il taglio dei capelli delle ragazze, o persino delle donne di un’età media. A giocarci un importante ruolo non c’è solo il fattore dell’essere una VIP che deve sempre sentirsi sicura al pubblico.

A rivestire un enorme ruolo c’è sopratutto il fatto dell’anzianità. Ed è proprio quest’ultima spingere le vecchie signore a tagliarsi i capelli con più frequenza. Questo poiché il taglio le fa sembrare più giovani e più belle. Sentendosi affascinanti e notabili, si sentono anche maggiormente sicure in pubblico, durante le varie conferenze che devono tenere. Ma non solo. Come dimostrato da alcune ricerche, le donne anziane per la maggior parte preferiscono un taglio di capelli più corto. Questo si deve al cambiamento delle forme del corpo femminile.

Alto e snello a venti anni, esso inizia ad acquisire sempre di più una forma sferica, fino a quando si arriva ai 60 o 70 anni. Certamente, il caso delle modelle e attrici che si tengono in forma è soltanto, appunto, un caso. Un’esclusione dalla regola, ma non certamente la regola stessa. A una certa età il 90% delle donne diminuisce d’altezza, i fianchi si allargano e il metabolismo subisce dei cambiamenti drastici, tanto che la maggior parte delle sostanze nutritive si depone, appunto, nell’area intorno alle anche.

Portare i capelli lunghi con una forma del corpo simile è anti-estetico, e le donne che ricoprono posti rilevanti all’interno del panorama politico lo sanno bene. Per questo scelgono una pettinatura corta, che abbinano alla propria bassa altezza e alle altre caratteristiche di una certa età. Si tratta di uno dei motivi principali per cui le donne anziane amano tagliare i capelli con grande frequenza. E, ponendo in esame il fatto che nonostante l’età la crescita dei capelli non subisce notevoli riduzioni, questi tendono a ricrescere velocemente, costringendo le rappresentanti del gentil sesso a effettuare dei rapidi interventi. Il tagliare capelli per le donne anziane diventa qualcosa di simile a una liturgia religiosa, da svolgere rigorosamente a intervalli regolari di tempo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché le donne anziane sentono il bisogno di tagliare i capelli...