Pelle: scopri il layering. Cos’è e come funziona

Dal Giappone, trucchi e suggerimenti per una pelle di seta

La pelle delle donne orientali è da invidia, è per questo che i trend setter sono andati a mettere il naso nei beauty delle donne coreane – che si prendono cura di viso e collo anche con i massaggi – e giapponesi per carpirne i segreti. Uno di essi è la tecnica del layering, che arriva dal paese del Sol Levante. Layering significa “sovrapposizione di strati” e richiama proprio il concetto di compiere una serie di azioni nella giusta successione per ottenere un risultato radioso.

Layering step 1: struccati con l’olio

Le donne orientali non vanno mai a dormire senza struccarsi perfettamente. Per far questo usano un olio vegetale che con la sua consistenza cattura resti di trucco e impurità. Si applica con un leggero massaggio, mentre per struccare gli occhi si usa un dischetto di cotone.

Layering step 2: lava il viso

Dopo aver eliminato il trucco è importante lavare il viso, in modo da eliminare anche ogni traccia di unto. È importante utilizzare un prodotto delicato e adatto alla propria pelle per evitare di irritarla o seccarla.

Layering step 3: applica il tonico

È il momento di applicare un tonico o una lozione tonificante, che riequilibra la pelle e restringe i pori. Questa fase è importante perché prepara la pelle a ricevere i successivi trattamenti di bellezza.

Layering step 4: applica il siero

Il siero è un vero e proprio concentrato di bellezza per la pelle ed è un prodotto di tradizione asiatica che si sta affermando sempre più anche a casa nostra. Sceglilo in base alle tue necessità, può essere antirughe oppure antimacchia. Applicalo partendo dal mento e risalendo verso le guance e poi verso la fronte, e sulla fronte con movimenti da destra a sinistra e viceversa.

Layering step 5: coccola il contorno occhi

La pelle del contorno occhi è molto sottile e delicata ed è la prima a mostrare i segni dell’età e della stanchezza se non viene adeguatamente curata. Applica una crema specifica, leggera ma ricca di sostanze nutritive, oppure un siero specifico per il contorno occhi. Picchietta delicatamente il prodotto su tutto il contorno, fino alla zona delle sopracciglia.

Layering step 6: stendi la crema idratante

La crema idratante è un prodotto che fa parte anche della nostra tradizione. È importante, però, scegliere quella giusta per le caratteristiche della nostra pelle. Quella da notte, soprattutto se non sei più giovanissima, dovrebbe essere particolarmente ricca, in modo da sfruttare le ore notturne per agire.

Layering step 7: applica un balsamo labbra

Le labbra sono una parte del viso da non trascurare. Di giorno applica un prodotto che protegga la pelle e la idrati a fondo, di sera via libera a un prodotto super nutriente, una vera e propria cura di bellezza notturna.

Pelle: scopri il layering. Cos’è e come funziona